tizzanoIl Monte di Procida trova la prima vittoria della stagione lontano dal proprio campo. I flegrei trovano i 3 punti contro il Vitulazio con un “tennistico” 6 a 1. Nel match valido per la settima giornata di campionato mister Illiano schiera Costagliola tra i pali; difesa composta da Borrino, D’Oriano e Rotta; centrocampo costituito da Costagliola, Caputo con capitan De Luca e Brusco esterni; trio d’attacco formato da Sabatino, Lucignano e bomber Tizzano. Al fischio d’inizio la partita è subito nelle mani dei montesi che ben messi in campo e più concentrati del solito schiacciano gli avversari fin dal primo minuto di gioco. Il goal del vantaggio arriva al 9° minuto grazie al classe ’98 Lucignano che in area di rigore realizza in mischia il vantaggio. Dopo il goal la partita è in discesa per i cavallucci marini che chiudono i primi 45 minuti sul 2 a 0 grazie al raddoppio siglato da Tizzano. Il risultato del primo tempo è bugiardo visto le numerose occasioni create dai giallo-blu, da segnalare due occasioni capitate a Costagliola e un opportunità per Sabatino. Nella ripresa il copione non cambia, con gli ospiti che chiudono la pratica realizzando il tris con Borrino che su cross di capitan De Luca realizza la rete con un bel tiro a volo. Il poker porta la firma di Costagliola che di testa trafigge il portiere di casa. Sul 4 a 0 arriva il goal della bandiera del Vitulazio sull’unica disattenzione ospite. A partita ormai chiusa sale in cattedra bomber Tizzano che con altri 2 goal porta a 6 le segnature siglando una splendida tripletta personale. Dopo i numerosi cambi effettuati da ambedue le squadre il risultato non cambia e dopo il triplice fischio dell’arbitro: Monte di Procida batte Vitulazio 6 a 1. È una vittoria che porta i flegrei a quota 8 punti in classifica, fa salire il morale della squadra e  avvicina il team di coach Illiano al “derby” di Domenica prossima quando al Vezuto-Marasco arriva il Rione Terra di mister Perna.