Virtus BaiaUn pomeriggio esaltante per la Virtus al Tony Chiovato di Baia. La formazione guidata da Francesco Di Meo, in tenuta blaugrana, ha superato con un netto 3-0 il Villaricca vendicando così la cocente sconfitta del girone d’andata (rimonta subita da 0-2 a 3-2). Mattatore del match ancora una volta Gennaro Del Giudice, autore di una doppietta, ora giunto a quota 9 in campionato. Meraviglioso il gol con il quale l’attaccante puteolano sblocca il risultato dopo 20’: palla controllata col sinistro, surplace sul difensore ospite, e poi tiro di collo pieno con il pallone che disegna una traiettoria imparabile e termine in rete sul secondo palo. La Virtus controlla agevolmente il match ed al 6’ della ripresa raddoppia con Cutolo che di testa raccoglie un traversone dalla sinistra di Sandro Del Giudice. La gara la chiude, appunto, Del Giudice al 72’. Emozionante il finale di gara con Antonio Picone che torna in campo dopo un anno e mezzo di stop avendo subito vari infortuni: a lasciare il campo al numero 10 baiano capitan Di Fusco. La Virtus Baia coglie così il suo sesto risultato utile di fila e riabbraccia uno dei suoi uomini più talentuosi degli ultimi anni.

IL TABELLINO:

VIRTUS BAIA (3-4-1-2): Mazzarella; Sil. Tufano, Coco (36’ pt Di Costanzo), Sim. Tufano (36’ st Rotondo); Lucci, Di Fusco (39’ st Picone), De Simone, S. Del Giudice; G. Del Giudice; G. Cutolo (28’ st Leugio), Montanino (1’ st Guardascione)
A disp: Monda, Testa All. F. Di Meo

VILLARICCA (4-3-1-2): Caliendo; Cleter, Liccardo (23’ st Cacciapuoti), Pirozzi, Scippa; Percacciulo (42’ st Orta), Maiorano, Porcelli; Sorianiello (38’ st Sacco); Romano (11’ st Abbate), Drzen (23’ st Navara)
A disp: Scarpato, Mauriello All. M. Pascale

Arbitro: Medici di Napoli
Reti: 20’ pt G. Del Giudice, 6’ st G. Cutolo, 24’ st G. Del Giudice
Ammoniti: Di Fusco, Lucci (VB)
Note: 100 spettatori circa. Angoli: 3-2. Recupero: 3’ pt, 2’ st