Una sconfitta rovinosa e decisamente condizionata da una condotta arbitrale scellerata per la Virtus Baia in casa scivola contro l’ultima in Virtus Baiaclassifica del Girone A di II° Categoria.
La formazione di Francesco Di Meo (espulso a metà ripresa per proteste) era passata in vantaggio dopo appena 10′ con Liccardi, poi si è fatta rimontare nella ripresa dopo essere rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione ingiusta e del tutto inventata di Silvestri dopo 5′ del secondo tempo. All’esterno della Virtus l’arbitro Serra della sezione di Napoli ha comminato due cartellini gialli per due interventi non fallosi ma volti a recuperare il pallone con tanto di tocco della sfera (che cambia traiettoria) da parte dello stesso Silvestri. Errore grossolano da parte del direttore di gara, confermato finanche dagli avversari, i quali approfittano dell’uomo in più per ribaltare la partita prima con il colpo di testa di Cacciapuoti e poi a 8′ dal termine con un tiro a giro di Di Fraia dal limite dell’area. Tanto amaro in bocca per la Virtus Baia che certamente non avrebbe meritato di perdere una partita che è stata evidentemente indirizzata in diverso modo da una scelta più che discutibile dell’arbitro (e sulla quale nel pomeriggio pubblicheremo un video che chiarisce tutto). Con questo successo esterno la Fulgor (che ha colpito anche due traverse, una per tempo) lascia l’ultimo posto ai danni della Virtus Social Quarto.
IL TABELLINO:
 
VIRTUS BAIA 1947 (4-4-1-1): Scotto di Luzio; Volpe, Salemme, F. Di Fraia, Ferraiuolo; Silvestri, Mirata, De Simone (14′ st Sil. Tufano), Mirelli; Strazzullo; Liccardi (25′ st G. Di Costanzo)
A disp: Mazzarella, Riccardi, Picone All. F. Di Meo
FULGOR CANCELLO ARNONE (4-3-3): Pensosi; Migliozzi, Della Valle, Faraone, Di Maria; Giacobbe (10′ st Cantiello), Mormile, Cacciapuoti; V. Di Fraia, Marchitelli, Mencocco (20′ st Gravante)
A disp: Luongo, Del Piano All. M. Galasso
Arbitro: Serra di Napoli
Reti: 10′ Liccardi (VB), 18′ st Cacciapuoti (F), 37′ st V. Di Fraia (F)
Ammoniti: F. Di Fraia, Mirata, De Simone (VB), Mormile (F)
Note: espulso al 5′ st Silvestri (VB) per doppia ammonizione. Al 24′ espulso l’allenatore Di Meo (VB) per proteste. Angoli: 3-3. Recupero: 2′ pt, 5′ st