estatealcampoCorreva l’anno 1982 quando usciva la canzone “Un’estate al mare” di Giuni Russo, un pezzo che nel 2020 andrebbe rivisto e intitolato “Un’estate al campo”.  Si è proprio il caso di dirlo, sarà un’estate in campo; stando a quanto è emerso dall’incontro UEFA e dalle dichiarazioni del presidente della Figc Gravina di ieri, si prospettano infatti un mese di Giugno e Luglio con squadre in campo a giocarsi la Serie A, Champions e Europa League. Il tutto con un calendario super compresso  e fatto di incontri ravvicinati, una vera corsa contro il tempo per concludere il tutto entro fine Luglio e non compromettere la prossima stagione. Per il momento però si resta nel campo delle ipotesi in quanto nessuno può prevedere quando si fermerà l’avanzata del Coronavirus.