Montoya è un giocatore dell'Inter. Ufficiale il prestito con diritto di riscatto

Montoya è un giocatore dell’Inter. Ufficiale il prestito con diritto di riscatto

Calciomercato in primo piano in questo fine giugno. L’Inter, scatenata, si vede soffiare all’ultimo Imbula. Il centrocampista francese, infatti, è pronto a volare ad Oporto per visite e firma. Il Porto appunto, che si è inserita all’ultimo nella trattativa e ha alzato l’offerta: circa 25 milioni per l’acquisizione del cartellino, mentre al ventiduenne pronto un contratto di cinque anni, a 4 milioni a stagione. Dietro a questa operazione sembra che ci sia lo zampino del fondo Doyen, advisor legato a Mr Bee e dunque al Milan: una sorta di vendetta, dopo il caso Kondogbia. Ma la dirigenza nerazzurra non si è persa d’animo ed è in dirittura d’arrivo la trattativa con il Barcellona per il terzino destro Montoya. Lo spagnolo, chiuso dal rinnovo di Dani Alves e dall’acquisto di Aleix Vidal (che potrà essere ufficializzato tra un anno) dal Siviglia, ha deciso di cambiare aria. Per il terzino classe ’91 prestito biennale con diritto di riscatto. Inoltre, Ausilio avrebbe individuato in Mario Suarez dell’Atletico e Lucas Leiva del Liverpool i sostituti ideali di Imbula. Uno dei due potrebbe sbarcare a Milano. Roberto Mancini, in vacanza, ma sempre in contatto telefonico con la dirigenza, dal canto suo ha chiesto di insistere per Jovetic. Sulle tracce del montenegrino c’è però anche la Juventus.

Dall’altra sponda di Milano, Adriano Galliani ha ufficializzato l’acquisto di Bertolacci, pagato circa 20 milioni e proveniente dalla Roma. Sempre per quanto riguarda il reparto offensivo, sembra tutto fatto per Bacca. Alle casse del Siviglia dovrebbero andare i 30 milioni previsti dalla clausola, mentre per il 28enne colombiano pronto un quinquennale da 2.5 milioni a stagione a salire. Il condizionale è comunque d’obbligo in casa Milan visto i precedenti. Sempre per l’attacco, i rossoneri seguono Luiz Adriano dello Shakhtar e l’agente del brasiliano, Gilmar Veloz, ha fatto il punto della situazione: “Luiz è un giocatore dello Shakhtar ed il Milan deve parlare prima con la società. A noi il club italiano piace moltissimo, ma fino ad ora non sono pervenute offerte”. Per la difesa, invece, Mihajlović ha chiesto Hummels del Borussia Dortmund e Romagnoli, che con la Roma sembra abbia avuto un battibecco per la non-concessione di 3 giorni di vacanza extra, richiesti dal giovane dopo l’avventura con l’Under 21.

La Roma dunque, che sta provando in tutti i modi di sfoltire la rosa. Si è bloccata all’ultimo la trattativa che avrebbe portato Gervinho a giocare con l’Al-Jazeera. Infatti, il club arabo ha fatto sapere che non ha nessuna intenzione di assecondare le richieste (ritenute oscene) del giocatore, tra cui si parla di un elicottero e spiagge private. Anche per Destro situazione simile. Il Monaco ha infatti richiesto il giovane attaccante, la Roma avrebbe accettato l’offerta di 13 milioni più bonus, ma l’accordo con il giocatore non è stato ancora trovato. Sembra che Mattia Destro preferisca, per ragioni familiari, rimanere in Italia. Comunque, la trattativa ancora non è del tutto sfumata. Come già anticipato, sembra che i rapporti tra Romagnoli e società siano ai ferri corti e l’ex sampdoriano potrebbe anche partire: prezzo base 30 milioni. Intanto, i tabloids inglesi scrivono di un possibile futuro in giallorosso di Dzeko. L’attaccante del City avrebbe accettato l’offerta di Sabatini: circa 4 – 5 milioni all’anno per 5 anni, da convincere adesso il club di Manchester.

In casa Napoli a tenere banco è il possibile addio di Callejon, destinazione Madrid. El Cholo Simeone sembra che abbia richiesto lo spagnolo ex Real per rimpiazzare Arda Turan, in procinto di lasciare il club. In Spagna danno l’affare in dirittura d’arrivo. Sul piede di partenza c’è anche Britos seguito dal Besiktas ed Inler, richiesto dalla Turchia e dalla Fiorentina. Ma la notizia che più spaventa i tifosi del Napoli viene direttamente da Liverpool. Infatti, sembra che i reds abbiano pronta un’offerta irrinunciabile per Higuain e che lo stesso argentino abbia chiesto al presidente di essere ceduto. Ne sapremo di più al termine dell’esperienza dell’Argentina nella Coppa America. In entrata, invece, sembra vicino l’arrivo dal Torino di Darmian. La dirigenza partenopea ha offerto ad Urbano Cairo 5 milioni più Zapata, Jorginho ed El Kaddouri. Sempre per la fascia piace Zappacosta dell’Atalanta, mentre per la difesa De Maio in forza al Genoa. Vrsaljko, la possibile alternativa a Darmian, anche se non è detto che uno escluda l’altro.

Nella Juventus è periodo di relax e mercato in stand-by. Infatti, dopo l’arrivo di Dybala, Mandzukic, Khedira e Rugani e l’addio di Tevez e Pirlo, (l’8 luglio verrà ufficializzato al New York F.C), Marotta ha praticamente centrato tutti i principali obiettivi per la prossima stagione. Ma a scuotere l’ambiente bianconero ci pensa direttamente Vidal. Infatti, la stampa cilena è certa: il prossimo anno Re Artù giocherà nell’Arsenal e parlano già di cifre. Alla Juventus dovrebbero andare circa 30 milioni di euro, mentre al giocatore circa 5 – 6 milioni a stagione per le prossime 4 o 5. Anche in questo caso, la trattativa potrebbe entrare nel vivo al termine della Coppa America. In uscita anche Paul Pogba, ma qui il discorso è diverso. Infatti, ogni giorno esce fuori una nuova offerta irrinunciabile per Agnelli. L’ultima arriva dall’Inghilterra, in cui il Chelsea avrebbe offerto 50 milioni più Oscar. In realtà, vere e proprie trattative per il francese ancora non ci sono.

Corsa a tre per Salah. L’egiziano potrebbe accettare la proposta della Fiorentina (2.8 milioni a stagione per 4 anni), ma non è escluso un possibile inserimento di Inter e Juventus. L’Atalanta ha ufficializzato Kurtic, il Carpi Melchiorri, il Chievo ha preso Gobbi a piede libero dopo il fallimento del Parma e ha rinnovato con Paloschi, ma continua a seguire Abel Hernandez, l’Empoli ha ingaggiato in prestito il portiere Skorupski, il Verona a sorpresa ha soffiato Viviani al Palermo mentre la Lazio, dopo l’addio a Ledesma (contratto non rinnovato), insegue Pato.

ATALANTA:
Ufficiali: De Luca, Richmond Boakye, Kurtic, Bassi
Trattative in entrata: Raimondi (rinnovo) Belotti, Rossettini, De Jesus Pereira
Trattative in uscita: Benalouane, Denis, Rosseti, Baselli, Bianchi, Cigarini
BOLOGNA:
Trattative in entrata: Ogbonna, Pasalic, Kuzmanovic, De Ceglie, Coman, Pellè, Fossati, Parades, Sanabria
Trattative in uscita: Mancosu
CARPI:
Trattative in entrata: Melchiorri, Gavazzi
Trattative in uscita: Mbakogu
CHIEVO:
Ufficiali: Gobbi, Paloschi (rinnovo)

Trattative in entrata: Schelotto, Hernandez
Trattative in uscita: Mattiello (fine prestito), Zukanovic
EMPOLI:
Ufficiali: Skorupski

Trattative in entrata:
Trattative in uscita:, Sepe, Mario Rui, Hysaj Saponara
FIORENTINA:
Trattative in entrata: Roncaglia, Gilardino (rinnovo), Inler, Babacar (rinnovo), Salah, Inler, Baselli
Trattative in uscita: Gomez, Neto, Richards
GENOA:
Trattative in entrata: Cikalleshi, Rincon (rinnovo), Edenilson, Pandev, Fossati
Trattative in uscita: Roncaglia, Perotti, Niang, Perotti,
Cessioni: Bertloacci, Falquè
SAMPDORIA:
Trattative in entrata: Pazzini
Trattative in uscita: Eder, Romero, Romagnoli, Okaka, Eto’o
Cessioni: Obiang
FROSINONE:
Trattative in entrata: Duje Cop, Leali, Bernardini, Verde, Rossettini,
Trattative in uscita: Soddimo
INTER:
Acquisti: Kondogbia, Murillo, Miranda, Montoya, Duda
Trattative in entrata: Jovetic, Eder, Hernandez,Kolarov, Tourè,Felipe Melo, Cuadrado, Perisic, Rudiger, Abdennour, Keita, Zukanovic , Mario Suarez, Lucas Leiva, Salah
Trattative in uscita: Podolski, Shaqiri, Campagnaro, Kovacic, Kuzmanovic, Handanovic, Taider, Ranocchia, Schelotto
MILAN:
Acquisti: De Jong (rinnovo), Bertolacci
Trattative in entrata: Matri, Abate (rinnovo), Ibrahimovic, Brahimi, Arda Turan, Hummels, Pjaca, Bacca, Dzeko, Abdennour, Witsel, Luiz Adriano, Romagnoli
Trattative in uscita: Abbiati (scadenza contratto), Bocchetti, Mexès, Antonelli, Muntari, Suso, Cerci, Pazzini, Muntari, Essien,
JUVENTUS:
Acquisti ufficiali: Dybala, Khedira, Mandzukic, Rugani, Vadalà, Lanini
Trattative in entrata: Donsah, Cavani, Falcao, Witsel, Zaza, Lamela, Van Persie, Oscar, De Bruyne, Benatia, Higuain, Saponara, Abdennour, Salah
Trattative in uscita: De Ceglie, Matri, Llorente, Marrone, Vidal, Pepe, Pogba, Pirlo, Ogbonna
Cessioni: Berardi, Tevez
TORINO:
Acquisti: Benassi
Trattative in entrata: Cikalleshi, Amauri (rinnovo), Cerci, Ekdal, Zapata, Cigarini, Jorginho
Trattative in uscita: Bruno Peres, Darmian, Barreto, Amauri
LAZIO:
Trattative in entrata: Britos, Van Persie, Pato
Trattative in uscita: Ledesma, Klose, Keita
ROMA:
Acquisti: Begovic, Bertolacci, Iago Falquè, Nainggolan, Ibarbo (rinnovo prestito)
Trattative in entrata: Nainggolan, Benalouane, Astori, Handanovic, Cech, Romagnoli, , Karnezis, Casillas, Ayew, Malcom, Nani, Bacca, Cuadrado, Perin, Van der Wiel
Trattative in uscita: Maicon, Balzaretti, Pjanic (?), Gervinho, Lobont, Spolli, Ucan, Paredes, Sanabria, Destro, Bertolacci, Doumbia
Cessioni: Skorupski, Bertolacci
NAPOLI:
Acquisti: Valdifiori, Sepe, Reina, El Kaddouri, Luperto, Dezi, Jorginho
Trattative in entrata: Allan, Mario Rui, Hysaj, Saponara, Immobile, Sportiello
Trattative in uscita: Britos, Zapata, Higuain, Gargano, Inler, Zuniga, Michu, Ghoulam, Albiol, Callejon, Rafael
PALERMO:
Acquisti: Goldaniga
Trattative in entrata: Albertengo, Trajkovoski
Trattative in uscita: Belotti, Daprelà, Ujkani, Barreto, Terzi, Maresca
Cessioni: Dybala
SASSUOLO:
Acquisti: Berardi
Trattative in entrata: -
Trattative in uscita: Zaza, Taider, Vrsalijko
VERONA:
Acquisti: Romulo (non riscattato dalla Juventus), Viviani, Pazzini
Trattative in entrata: Bocchetti, Juanito Gomez (rinnovo), Jankovic (rinnovo)
Trattative in uscita: Saviola, Sala,
UDINESE:
Trattative in entrata: Rodriguez Jr
Trattative in uscita: Allan, Karnezis, Scuffet, Edenilson, Nico Lopez, Hertaux, Di Natale