Pazzini è il nuovo partner di Toni al Verona

Pazzini è il nuovo partner di Toni al Verona

Iniziano i ritiri delle squadre di Serie A in vista della prossima stagione ed il mercato s’infiamma. Il Napoli va verso la chiusura di un doppio colpo: Astori dal Cagliari ed Allan dall’Udinese. Siamo ai dettagli, per l’ufficialità è questione di ore. Per il primo, De Laurentis sborserà una cifra intorno ai 5 milioni per l’acquisizione dell’intero cartellino, mentre al giocatore pronto un contratto di 4 anni a 900 mila euro a stagione più bonus. Per il brasiliano dell’Udinese trattativa più complicata. Infatti, oltre ai 12 milioni, alla società friulana andranno Zapata in prestito biennale e Britos, che poi verrà girato al Watford (società di cui la famiglia Pozzo è proprietaria), anche se l’uruguayano è stato convocato per il ritiro di Dimaro. Per Allan contratto di 5 anni a 1.5 a stagione a salire fino a 2 milioni. In uscita, Gokhan Inler è vicino a vestire la maglia del Galatasaray. Il club turco ha offerto 3 milioni per il cartellino (il giocatore andrà in scadenza nel 2016), mentre al calciatore offerto un triennale da 3 – 4 milioni a stagione.

Intanto, il Manchester United ha praticamente definito l’acquisto di Darmian, terzino del Torino e della Nazionale italiana. Alle casse del Toro andranno circa 18 milioni più 2 di bonus, mentre al giocatore quadriennale da 2.8 milioni di euro a stagione. Oggi Matteo Darmian volerà a Manchester per le visite mediche di rito e, in caso di responso positivo, nel pomeriggio arriveranno anche le firme. Urbano Cairo non sta perdendo tempo per il suo Torino e con i soldi ricavati dalla cessione del gioiellino classe ’89, è pronto a sferrare l’attacco decisivo all’Atalanta per portare nel capoluogo piemontese Baselli e Zappacosta. Alla società bergamasca andranno in totale 10 milioni più 2/3 di bonus, mentre per i giocatori pronto un quadriennale da 900 mila euro l’anno. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’ufficialità.

Mercato rovente anche a Milano sponda Inter. Infatti, dopo aver rivoluzionato praticamente gli undici titolari, Mancini è pronto a chiudere per Stevan Jojvetic ed Ivan Perisic. Per Jojo l’Inter sarebbe disposta a sborsare 20 milioni di euro in due tranche attraverso il prestito oneroso e l’obbligo di riscatto nella stagione successiva. Mentre col fantasista montenegrino si tratta sulla base di un quinquennale da 3.5 a stagione. Già dalla prossima settimana potrebbe arrivare l’ufficialità. Discorso diverso invece per Perisic. Infatti con il Wolfsburg l’accordo sembra esser già trovato sulla base di 16 milioni più 2 di bonus, anche con l’agente dell’attaccante classe ’89 tutto fatto (contratto di 4 anni a 2.5 circa a stagione). L’unico problema è rappresentato dalla disponibilità economica della società nerazzurra, che al momento è al corto di liquidità. Ed allora, Ausilio è volato in Germania per trattare con lo Shalke 04 Shaqiri. Il club tedesco avrebbe offerto gli stessi soldi che l’Inter vorrebbe investire per Perisic: 16 milioni più 2 di bonus. Qualora lo svizzero accettasse il trasferimento allo Shalke, Perisic sarà a tutti gli effetti un giocatore dell’Inter.

Intanto Milinkovic-Savic è sempre più vicino alla Lazio. Infatti, sembra che il Genk abbia accettato l’offerta di 8 milioni più bonus. Da ieri mattina Tare è a colloquio con la dirigenza del club belga e nella giornata di oggi ne sapremo di più. Invece, la prossima settimana il dirigente biancoceleste è atteso ad Amsterdam per chiudere con l’Ajax l’affare Kishna. La Lazio ha offerto 3 milioni di euro ed i lancieri ne chiedono almeno 6 – 7. Per 5 milioni la trattativa potrebbe andare in porto.

Rimanendo nella capitale, la Roma ha offerto al Psg 11 milioni per Sirigu e ha chiesto informazioni per Van Der Wiel. Prima però, Sabatini deve risolvere la trattativa Baba. I giallorossi hanno offerto 16 milioni pagabili in due soluzioni, mentre l’Augsburg ha fatto sapere che per meno di 20 milioni il terzino sinistro classe ’94 non si muove. Il ghanese vuole fortemente i giallorossi e la sensazione è che prima o poi Baba sarà un giocatore della Roma. Discorso simile per Edin Dzeko. Infatti, il serbo ha già trovato da tempo l’accordo con i giallorossi, 4 anni a 4.5 a stagione, ma ora bisognerà convincere il City. Dalla capitale è partita l’offerta ufficiale di 18 milioni di euro, però il club inglese ne chiede almeno 28 – 30.

Nella Torino bianconera è tempo di sfoltire la rosa. Così Marotta è al lavoro per la cessione a titolo definitivo di Ogbonna al West Ham. La trattativa è ufficiale e si parla di 12 milioni più 2 di bonus. Nel frattempo, i giornali tedeschi scrivono di un clamoroso interesse della Juventus per Mesut Ozil. A noi, personalmente, non risulta nessun interesse per il fantasista classe ’88, cosi come non ci risulta di una trattativa tra Juventus e Real per Vidal. Dal Cile sono sicuri: Arturo la prossima stagione giocherà in Spagna, specificando anche il numero di maglia, la 23. Peccato che Danilo, presentato nella giornata di ieri al Santiago Bernabeu, ha già prenotato tale numero.

Notizia dell’ultima ora, Immobile del Borussia Dortmund è del Siviglia. Molto attivo il Palermo, che dopo Cassini sta trattando anche Brugman del Pescara. Intanto con Belotti si parla di rinnovo, mentre per Sorrentino permanenza in Sicilia non così scontata. Ė proprio lo stesso portiere a parlare della sua situazione attuale: “Mi dispiace dirlo, ma adesso con il Palermo siamo molto distanti. Io vorrei rimanere un altro anno qui e sono disposto a fare un passo indietro, ma la società a questo punto deve fare un passo in avanti. Spero di rimanere qui, anche se in questo momento è più no che sì”. Preziosi, presidente del Genoa, ha appena ufficializzato l’arrivo di Diogo Figueiras, terzino portoghese classe ’93 e potrebbe cedere Perotti, che piace tantissimo al Napoli. A Verona invece, Pazzini è ufficiale. Ieri Bigon era a Milano per parlare direttamente con il suo agente e trovare l’accordo definitivo. Sempre i gialloblu potrebbero prelevare Bubnjic (23) dall’Udinese e Bonera dal Milan. Infine, la Sampdoria ha ufficializzato la conferma di Silvestre a titolo definitivo. Il difensore argentino ha giocato con i blucerchiati anche la scorsa stagione.

ATALANTA:
Ufficiali: De Luca, Richmond Boakye, Kurtic
Trattative in entrata: Raimondi (rinnovo) Belotti, Rossettini, De Jesus Pereira
Trattative in uscita: Benalouane, Denis, Rosseti, Baselli, Bianchi, Cigarini, Zappacosta
BOLOGNA:
Ufficiali: Djokovic e Mirante
Trattative in entrata: Pasalic, Kuzmanovic, De Ceglie, Coman, Pellè, Fossati, Parades, Sanabria
Trattative in uscita: Mancosu
CARPI:
Trattative in entrata: Melchiorri, Gavazzi
Trattative in uscita: Mbakogu
CHIEVO:
Ufficiale: Gobbi, Birsa
Trattative in entrata: Paloschi (rinnovo), Schelotto
Trattative in uscita: Mattiello (fine prestito), Zukanovic
EMPOLI:
Trattative in entrata:
Trattative in uscita:, Sepe, Mario Rui, Hysaj Saponara
FIORENTINA:
Trattative in entrata: Roncaglia, Gilardino (rinnovo), Inler, Babacar (rinnovo), Salah, Inler, Baselli
Trattative in uscita: Gomez, Neto, Richards
GENOA:
Ufficiale: Doigo Figueiras
Trattative in entrata: Cikalleshi, Rincon (rinnovo), Edenilson, Pandev, Fossati
Trattative in uscita: Roncaglia, Perotti, Niang, Perotti,
Cessioni: Bertloacci, Falquè
SAMPDORIA:
Ufficiale: Fernando, Silvestre
Trattative in entrata: Pazzini
Trattative in uscita: Eder, Romero, Romagnoli, Okaka, Eto’o
Cessioni: Obiang
FROSINONE:
Trattative in entrata: Duje Cop, Leali, Bernardini, Verde, Rossettini,
Trattative in uscita: Soddimo
INTER:
Acquisti: Kondogbia, Murillo, Miranda, Montoya
Trattative in entrata: Jovetic, Eder, Hernandez,Kolarov, Tourè,Felipe Melo, Cuadrado, Perisic, Rudiger, Abdennour, Keita, Zukanovic , Mario Suarez, Lucas Leiva, Salah, Perisic
Trattative in uscita: Podolski, Shaqiri, Campagnaro, Kovacic, Kuzmanovic, Handanovic, Taider, Ranocchia, Schelotto
Cessioni: Obi
MILAN:
Acquisti: De Jong (rinnovo), Bertolacci, Luiz Adriano, Bacca
Trattative in entrata: Matri, Abate (rinnovo), Ibrahimovic, Brahimi, Arda Turan, Hummels, Pjaca, Dzeko, Abdennour, Witsel, Romagnoli
Trattative in uscita: Abbiati (scadenza contratto), Bocchetti, Mexès, Antonelli, Muntari, Suso, Cerci, Pazzini, Muntari, Essien,
JUVENTUS:
Acquisti ufficiali: Dybala, Khedira, Mandzukic, Rugani, Vadalà, Lanini
Trattative in entrata: Donsah, Cavani, Witsel, Zaza, Lamela, Van Persie, Oscar, De Bruyne, Benatia, Higuain, Saponara, Abdennour, Salah
Trattative in uscita: De Ceglie, Matri, Llorente, Marrone, Vidal, Pepe, Pogba Ogbonna
Cessioni: Berardi, Tevez, Pirlo, Storari
TORINO:
Acquisti: Benassi, Avelar, Obi, Acquah
Trattative in entrata: Cikalleshi, Amauri (rinnovo), Cerci, Ekdal, Zapata, Cigarini, Jorginho, Baselli, Zappacosta
Trattative in uscita: Bruno Peres, Darmian, Barreto, Amauri
LAZIO:
Trattative in entrata: Britos, Van Persie, Savic, Borini, Huntelaar, Kishna,
Trattative in uscita: Ledesma, Klose, Keita
ROMA:
Acquisti: Bertolacci, Iago Falquè, Nainggolan, Ibarbo (rinnovo prestito)
Trattative in entrata: Benalouane, Karnezis, Casillas, Ayew, Malcom, Cuadrado, Perin, Van der Wiel, Sirigu
Trattative in uscita: Maicon, Balzaretti, Pjanic (?), Gervinho, Lobont, Spolli, Ucan, Paredes, Sanabria, Destro, Bertolacci, Doumbia
Cessioni: Skorupski, Bertolacci
NAPOLI:
Acquisti: Valdifiori, Sepe, Reina,
Trattative in entrata: Allan, Mario Rui, Hysaj, Saponara, Immobile, Sportiello, Astori
Trattative in uscita: Britos, Zapata, Higuain, Gargano, Inler, Zuniga, Michu, Ghoulam, Albiol, Callejon, Rafael
PALERMO:
Acquisti: Goldaniga, Cassini
Trattative in entrata: Albertengo, Trajkovoski
Trattative in uscita: Belotti, Daprelà, Ujkani, Barreto, Terzi, Maresca
Cessioni: Dybala
SASSUOLO:
Acquisti: Berardi
Trattative in entrata: -
Trattative in uscita: Zaza, Taider, Vrsalijko
VERONA:
Acquisti: Romulo (non riscattato dalla Juventus), Viviani
Trattative in entrata: Bocchetti, Juanito Gomez (rinnovo), Jankovic (rinnovo)
Trattative in uscita: Saviola, Sala,
UDINESE:
Ufficiale:
Trattative in entrata: Rodriguez Jr, Zapata, Britos
Trattative in uscita: Allan, Karnezis, Scuffet, Edenilson, Nico Lopez, Hertaux, Di Natale