Doppio colpo del Trapani Calcio, scatenato sul mercato. Ecco i comunicati stampa apparsi sul sito della società siciliana, con i due rinforzi per il tecnico Serse Cosmi. Si tratta di Sodinha, in arrivo dal Brescia, e di Janis Cavagna, giovane regista della Primavera Atalanta.

Sodinha, nuovo rinforzo del Trapani di Serse Cosmi

Sodinha, nuovo rinforzo del Trapani di Serse Cosmi

Il Trapani Calcio comunica di aver tesserato oggi pomeriggio, con contratto di un anno più opzione, il calciatore Felipe Monteiro Diogo ‘Sodinha’, proveniente dal Brescia. Il trequartista brasiliano, nato a Jiundaì il 17 Luglio 1988, ha iniziato la carriera da calciatore nel Paulista Futebol Clube e all’età di 20 anni viene tesserato dall’Udinese. Nel 2008-09 veste la maglia del Bari in Serie B collezionando 4 presenze e conquistando la promozione in Serie A. Successivamente gioca in Lega Pro Prima Divisione con la Paganese prima ed il Portogruaro poi. Una breve parentesi alla Triestina in serie B, prima di un celere ritorno in patria con la squadra brasiliana del Cearà. Nel 2012 arriva al Brescia con cui disputa tre campionati di Serie B collezionando complessivamente 63 presenze e 5 reti“.

Janis Cavagna è un nuovo giocatore del Trapani Calcio. Il centrocampista, classe 1995, arriva in granata con la formula del prestito con diritto di opzione e contro opzione. Nato a Serina, in provincia di Bergamo, il 12/03/1995 il giovane metronomo è cresciuto calcisticamente all’Atalanta facendo tutta la trafila nelle varie categorie del settore giovanile neroblù fino a vestire, nella passata stagione, la fascia di capitano della formazione Primavera bergamasca. Janis Cavagna raggiungerà lil resto del gruppo in ritiro ed intanto della nuova esperienza che si appresta a fare con la maglia granata dice: “Avevo parlato con il direttore sportivo Faggiano e devo dire che mi ha convinto subito. Non è stato difficile scegliere Trapani: Mattia Caldara, con cui ho giocato due anni fa, mi ha detto che è stata una bellissima esperienza, sia a livello professionale sia a livello umano. Sono molto contento di arrivare a Trapani. Sarà la mia prima esperienza da professionista e per me sarà un’opportunità per migliorare e crescere. Sono a disposizione di mister e squadra”. Aspettative per il campionato? “Come squadra punteremo alla salvezza e spero di raggiungere l’obiettivo prima possibile. La Società si sta muovendo molto bene anche sul mercato e da parte nostra ci sono entusiasmo e carica giusti per poterci prendere tante soddisfazioni“.