Terza sconfitta di fila per la squadra flegrea

sibilla.flegrea-300x336Dominio Procida a Bacoli contro una Sibilla annichilita e in piena difficoltà. La partita si mette subito sul binario sbagliato, con gli isolani che passano in vantaggio all’11’ con Marigliano. Al minuto 37 l’episodio che decide il match: sugli sviluppi di un corner a favore del Procida, Vallefuoco stacca per colpire di testa e Gelli gli nega il gol con un colpo di mano, l’arbitro espelle il difensore azzurro e fischia un calcio di rigore per gli ospiti realizzato da Minauda. Nel secondo tempo entra per gli isolani Noviello che chiude il match al 55’ dopo l’ottimo servizio di Muro. Per la Sibilla gol della bandiera di Ioio al 93’ che però non serve a cancellare una prestazione opaca e deludente degli azzurri.

SIBILLA SOCCER – ISOLA DI PROCIDA 1-3

SIBILLA SOCCER: Gravagnone, Simioli, Scherillo (15’ st Turino), Gelli, Cuomo, D’Alterio, Sinigaglia (1’ st Bonavoglia), Lenci, Ioio, Conte (15’ st Franchini), Ursomanno. A disp. Romano, Masucci, Capasso, Trincone. All. D’Aniello

ISOLA DI PROCIDA: Scotto di Marrazzo, Botta (41’ pt Stadera), Autiero, Fiorillo, Vallefuoco, Minauda, Muro (23’ st Esposito), Marigliano, D’Auria (3’ st Noviello), Costagliola, Cibelli. A disp. Lubrano, Barone, Visaggio, Malgieri. All. Cibelli.

ARBITRO: Castellone di Napoli

RETI: 11’ pt Marigliano, 37’ pt Minauda (rig.), 9’ st Novello, 47’ st Ioio

NOTE: espulso al 37’ pt Gelli (S) per fallo di mano.