Gelson Martins, giovane talento dello Sporting Lisbona

Gelson Martins, giovane talento dello Sporting Lisbona

Ben tornati sulla rubrica Talent Scout de “Il calcio che conta”. Questa settimana il nostro osservatore è stato in viaggio in giro per l’Europa a scovare nuovi potenziali e futuri campioni da portare all’attenzione dei nostri lettori. Il dato più rilevante che ci ha portato da questa trasferta è quello di aver notato come, al di fuori degli italici confini, sia abbastanza usuale che calciatori giovani, se validi, abbiano spazio e visibilità all’interno dei club di appartenenza maturando anche prezzi importanti per il proprio cartellino. A questo proposito vi presentiamo Gelson Martins, esterno offensivo classe 95′ dello Sporting Lisbona, che la società lusitana ha appena blindato con una clausola recissoria di ben 45 milioni di euro.

Andando da vicino a verificare se questo ragazzo vale davvero la cifra fissata, il nostro osservatore ha notato in lui qualità importanti: la principale è senza dubbio la grande rapidità nello scatto e nella progressione, grazie alla quale Martins riesce quasi sempre a saltare l’avversario nell’uno contro uno e a proporsi per la conclusione o l’assist. Oltre a questa dote, di natura principalmente fisica, questo ventenne di origini capoverdiane sa sfoggiare anche buone capacità tecniche, che si palesano in particolare quando si trova ad agire negli spazi stretti, unita ad una grande freddezza sotto porta, caratteristica molto rara nei giocatori molto rapidi. L’unica mancanza riscontrata è la continuità nel rendimento, ma questa è una lacuna facilmente colmabile con il passare degli anni.

La cifra di 45 milioni della clausola è probabilmente eccessiva per questo ragazzo ma si sa che, con la volontà del giocatore, il prezzo può abbassarsi sensibilmente e, realisticamente parlando, possiamo azzardare che in ogni caso il ragazzo non vada via da Lisbona per meno di 15 milioni.