Tag archives for ma

image-12379

Sassuolo-Napoli 0-1, gli azzurri vincono ma non convincono

Il Napoli ritrova la vittoria in campionato, un successo che mancava dalla prima giornata; lo fa grazie ad un goal di Callejon nel primo tempo su splendido assist di Higuain. Buona la prima frazione giocata dagli azzurri,  finalmente a ritmi alti, condizione fondamentale per essere incisivi e pericolosi in attacco. Sul piano psicologico i tre ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/09/sassuolonapoli-150x150.jpg Fabio D'Oriano NAPOLI ,,,,,,,

Il Napoli ritrova la vittoria in campionato, un successo che mancava dalla prima giornata; lo fa grazie ad un goal di Callejon nel primo tempo su splendido assist di Higuain. Buona la prima frazione giocata dagli azzurri,  finalmente a ritmi alti, condizione fondamentale per essere incisivi e pericolosi in attacco….
Read more »

image-11915

Genoa-Napoli 1-2, riscatto azzurro ma c’è ancora da lavorare

Nell'articolo che precedeva Genoa-Napoli ci eravano lasciati con la seguente considerazione: 'La sensazione è che stasera vedremo un altro Napoli rispetto a quello di Mercoledì scorso'; ebbene è andata proprio così la squadra di Rafa Benitez ha affrontato il Grifone con un altro piglio rispetto al play off di Champions ma anche con altri uomini, calciatori che ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/09/deguzman-150x150.jpg Fabio D'Oriano NAPOLI ,,,,,,,

Nell’articolo che precedeva Genoa-Napoli ci eravano lasciati con la seguente considerazione: “La sensazione è che stasera vedremo un altro Napoli rispetto a quello di Mercoledì scorso”; ebbene è andata proprio così la squadra di Rafa Benitez ha affrontato il Grifone con un altro piglio rispetto al play off di Champions ma anche…
Read more »

image-11799

Jonathan De Guzman:”Mi voleva anche il Qpr ma ho scelto il Napoli”

In attesa che venga presentato ufficialmente alla stampa, Jonathan De Guzman ha rilasciato queste dichiarazioni ad alcuni giornalisti olandesi: 'Sul mercato c'era una scelta tra Queens Park Rangers e Napoli: i primi avevano fatto un'offerta più alta, e il Villarreal voleva vendermi a loro, ma io volevo il Napoli e, come succede negli ultimi tempi, è ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/08/Jonathan-de-Guzman--150x150.jpeg Fabio D'Oriano NAPOLI ,,,,,,,,,,,

In attesa che venga presentato ufficialmente alla stampa, Jonathan De Guzman ha rilasciato queste dichiarazioni ad alcuni giornalisti olandesi: “Sul mercato c’era una scelta tra Queens Park Rangers e Napoli: i primi avevano fatto un’offerta più alta, e il Villarreal voleva vendermi a loro, ma io volevo il Napoli e,…
Read more »

image-11164

Benevento, addii illustri ma anche arrivi importanti

Continua il ritiro del Benevento di mister Brini a Roccaporena, sul campo e fuori con entrate ed uscite illustri; ben quattro calciatori infatti hanno salutato il club campano: Zanon e Pisano e le rescissioni consensuali con il paraguaiano Josè Montiel ed Andrea Signorini, entrambi con il contratto in scadenza tra un anno. I tifosi però ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/07/alessandro-marotta-150x150.jpg Valerio Suma CALCIOMERCATO ,,,,,,

Continua il ritiro del Benevento di mister Brini a Roccaporena, sul campo e fuori con entrate ed uscite illustri; ben quattro calciatori infatti hanno salutato il club campano: Zanon e Pisano e le rescissioni consensuali con il paraguaiano Josè Montiel ed Andrea Signorini, entrambi con il contratto in scadenza tra…
Read more »

image-10675

Bufera Higuain ma la sua permanenza a Napoli non è in discussione

Ieri si è scatenata una vera e propria bufera, non solo dal punto di vista metereologico ma anche mediatico in merito alla questione Higuain. Si perche, se dal sito ufficiale il Napoli faceva sapere che El Pipita non è in vendita e non c' è nessuna trattativa con il Barcellona, i colleghi spagnoli incalzavano la ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/01/higuain-150x150.jpg Fabio D'Oriano NAPOLI ,,,,,,,,,,,

Ieri si è scatenata una vera e propria bufera, non solo dal punto di vista metereologico ma anche mediatico in merito alla questione Higuain. Si perche, se dal sito ufficiale il Napoli faceva sapere che El Pipita non è in vendita e non c’ è nessuna trattativa con il Barcellona,…
Read more »

image-9788

Nuova Quarto, stagione da applausi ma per la promozione in D servono i play off

Il Quarto chiude in bellezza il proprio campionato di Eccellenza  vincendo davanti al proprio pubblico per 2 a 1 contro il Procida. In un “Giarrusso” gremito in ogni ordine di posto, la squadra di casa in 90 minuti si gioca un’intera stagione per inseguire il sogno  chiamato serie D. I bianco azzurri, secondi in classifica, sperano  in un passo falso della Frattese, prima in classifica e impegnata sul campo del Portici. Forse proprio la paura di sbagliare e una gara da vincere a tutti i costi, rende il team di mister Amorosetti  poco incisivo sotto porta dopo il fischio d’inizio del match del signor Guadagno Vincenzo di Nola. Il primo tempo vede una  supremazia territoriale del Quarto che si rende pericolosa solo in due occasioni che Pirone non finalizza. Gli isolani, che con  gli obiettivi stagionali già raggiunti, non avendo nulla da chiedere al campionato, si rende pericolosa con qualche  conclusione ben parate dall’estremo difensore Navarra. Il primo tempo termina così sullo 0 a 0. Quando da Portici arriva la notizia che la Frattese chiude la pratica in 15 minuti,  raggiungendo così la promozione diretta in serie D, la squadra “anti racket” si scrolla di dosso la tensione pre-gara  e gioca un secondo tempo con più tranquillità. La ripresa vede il vantaggio a sorpresa al 7° minuto di gioco del Procida con Quaranta. Il goal subito però non scoraggia i flegrei e nei  restanti 35 minuti di gioco vi è un vero e proprio assedio alla porta difesa da Bardet. Il pareggio giunge al 10° minuto di gioco  con bomber D’Auria che con questa rete chiude la classifica  marcatori in testa a quota 25 goal stagionali, laureandosi capocannoniere per la seconda volta consecutiva tra Promozione ed Eccellenza. Il vantaggio arriva al 38° minuto di gioco con Palma che arrotonda il proprio numero di marcature a 10 goal. Finisce così la partita tra gli applausi dei mille sostenitori accorsi allo stadio. Una vera e propria standing ovation per i ragazzi che hanno chiuso la regular season al secondo posto a  quota 67 punti. Rimane il rammarico per non aver centrato la  promozione diretta. Ora la serie D non è più un miraggio e la si  può raggiungere attraverso il treno play-off.  I flegrei ora hanno un  mese per preparare la partita più importante  della stagione. L’avversario sarà la vincente tra Stasia e  Virtus Volla. TABELLINO NUOVA QUARTO CALCIO: Navarra, Santangelo, Esposito S., Aprile (dal 5’ st Andreozzi), Pirozzi, Zinno (dal 21’ st De Gennaro P.), Pirone,  Gaveglia, D’Auria (dall’11 st De Gennaro D.), Palma, Passero.  A disposizione: Iengo, Esposito A., Ucciero, Testa. Allenatore: Amorosetti. ISOLA DI PROCIDA: Bardet, Pellini, Liccardo (dal 38’ st Lubrano M.),  Gagliardi, Autiero, Malgieri, Muro, Foti, Petricciuolo (dal 22’ st Visaggio), Quaranta, Cibelli (dal 11’ st Lubrano P.). A disposizione: Lubrano  S., Borrelli, Quirino. Allenatore: Cibelli. ARBITRO: Guadagno Vincenzo di Nola. ASSISTENTI: Nasti e Luongo di Napoli.
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/04/NQOCCC-2-150x150.jpg Antonio Patitucci eccellenza campania ,,,,,,,,,,,,

Il Quarto chiude in bellezza il proprio campionato di Eccellenza  vincendo davanti al proprio pubblico per 2 a 1 contro il Procida. In un “Giarrusso” gremito in ogni ordine di posto, la squadra di casa in 90 minuti si gioca un’intera stagione per inseguire il sogno  chiamato serie D. I bianco azzurri, secondi in classifica, sperano  in un passo falso della Frattese, prima in classifica e impegnata sul campo del Portici. Forse proprio la paura di sbagliare e una gara da vincere a tutti i costi, rende il team di mister Amorosetti  poco incisivo sotto porta dopo il fischio d’inizio del match del signor Guadagno Vincenzo di Nola. Il primo tempo vede una  supremazia territoriale del Quarto che si rende pericolosa solo in due occasioni che Pirone non finalizza. Gli isolani, che con  gli obiettivi stagionali già raggiunti, non avendo nulla da chiedere al campionato, si rende pericolosa con qualche  conclusione ben parate dall’estremo difensore Navarra. Il primo tempo termina così sullo 0 a 0. Quando da Portici arriva la notizia che la Frattese chiude la pratica in 15 minuti,  raggiungendo così la promozione diretta in serie D, la squadra “anti racket” si scrolla di dosso la tensione pre-gara  e gioca un secondo tempo con più tranquillità. La ripresa vede il vantaggio a sorpresa al 7° minuto di gioco del Procida con Quaranta. Il goal subito però non scoraggia i flegrei e nei  restanti 35 minuti di gioco vi è un vero e proprio assedio alla porta difesa da Bardet. Il pareggio giunge al 10° minuto di gioco  con bomber D’Auria che con questa rete chiude la classifica  marcatori in testa a quota 25 goal stagionali, laureandosi capocannoniere per la seconda volta consecutiva tra Promozione ed Eccellenza. Il vantaggio arriva al 38° minuto di gioco con Palma che arrotonda il proprio numero di marcature a 10 goal. Finisce così la partita tra gli applausi dei mille sostenitori accorsi allo stadio. Una vera e propria standing ovation per i ragazzi che hanno chiuso la regular season al secondo posto a  quota 67 punti. Rimane il rammarico per non aver centrato la  promozione diretta. Ora la serie D non è più un miraggio e la si  può raggiungere attraverso il treno play-off.  I flegrei ora hanno un  mese per preparare la partita più importante  della stagione. L’avversario sarà la vincente tra Stasia e  Virtus Volla. TABELLINO NUOVA QUARTO CALCIO: Navarra, Santangelo, Esposito S., Aprile (dal 5’ st Andreozzi), Pirozzi, Zinno (dal 21’ st De Gennaro P.), Pirone,  Gaveglia, D’Auria (dall’11 st De Gennaro D.), Palma, Passero.  A disposizione: Iengo, Esposito A., Ucciero, Testa. Allenatore: Amorosetti. ISOLA DI PROCIDA: Bardet, Pellini, Liccardo (dal 38’ st Lubrano M.),  Gagliardi, Autiero, Malgieri, Muro, Foti, Petricciuolo (dal 22’ st Visaggio), Quaranta, Cibelli (dal 11’ st Lubrano P.). A disposizione: Lubrano  S., Borrelli, Quirino. Allenatore: Cibelli. ARBITRO: Guadagno Vincenzo di Nola. ASSISTENTI: Nasti e Luongo di Napoli.

image-9002

Puteolana, numeri preoccupanti ma il ritorno di Potenza in panchina fa ben sperare

In attesa della delicata trasferta di domenica, che vedrà impegnata la truppa granata in quel di Taranto, e mentre la rosa continua la preparazione, andiamo ad analizzare numeri e curiosità dei flegrei, in questi primi due mesi del 2014. Attualmente la Puteolana occupa l’ultima posizione in classifica in coabitazione con il S.Felice Gladiator a 19 punti; ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2013/09/puteolana-150x150.jpg Valerio Suma serie d club campani ,,,,,,,,,,,,

In attesa della delicata trasferta di domenica, che vedrà impegnata la truppa granata in quel di Taranto, e mentre la rosa continua la preparazione, andiamo ad analizzare numeri e curiosità dei flegrei, in questi primi due mesi del 2014. Attualmente la Puteolana occupa l’ultima posizione in classifica in coabitazione con…
Read more »

image-7016

La Nuova Quarto vince ma non convince

Al Giarrusso, sotto la pioggia e con un centinaio di tifosi a suo seguiito, la squadra di Ambrosetti liquida 1-0 il Neapolis, grazie ad un gol, in avvio di ripresa, di Pirozzi, agguantando così il secondo posto, complice il mezzo passo falso del Giugliano, sul comunque difficile campo del Volla. Partita sostanzialmente equilibrata, nonostante il netto ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2013/12/nuovaquartocalcio-150x150.jpg Redazione eccellenza campania ,,,,,,,,,

Al Giarrusso, sotto la pioggia e con un centinaio di tifosi a suo seguiito, la squadra di Ambrosetti liquida 1-0 il Neapolis, grazie ad un gol, in avvio di ripresa, di Pirozzi, agguantando così il secondo posto, complice il mezzo passo falso del Giugliano, sul comunque difficile campo del Volla. Partita…
Read more »