Tag archives for d

image-13058

Prosegue il momento d’oro del Napoli

Le napoletane vincono anche sul campo dell’Audax (0-3)   Si conferma anche in trasferta il Napoli Calcio Femminile, che nella settima giornata del girone D della serie B ha superato 0-3 l’Audax, in Abruzzo, conquistando la quarta vittoria consecutiva. Una partita non facile, contro una delle rivelazioni dell’inizio della stagione e su un campo molto caldo grazie ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/10/moraca-giusy-150x150.jpg Redazione calcio femminile ,,,,,,

Le napoletane vincono anche sul campo dell’Audax (0-3)   Si conferma anche in trasferta il Napoli Calcio Femminile, che nella settima giornata del girone D della serie B ha superato 0-3 l’Audax, in Abruzzo, conquistando la quarta vittoria consecutiva. Una partita non facile, contro una delle rivelazioni dell’inizio della stagione…
Read more »

image-12052

Centro Ester-Napoli 0-1, esordio vincente per Azzurra Massa figlia d’arte

Inizia bene la stagione del Napoli Calcio Femminile, che nell’andata del primo turno di Coppa Italia ha vinto sul campo del Centro Ester 1-0. La notizia di giornata, però, è l’esordio in prima squadra di Azzurra Massa, figlia della bandiera del Napoli, Peppe, che deve il suo nome proprio alla fede calcistica del padre. Il ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/09/massa-150x150.jpg Redazione calcio femminile ,,,,,,,,

Inizia bene la stagione del Napoli Calcio Femminile, che nell’andata del primo turno di Coppa Italia ha vinto sul campo del Centro Ester 1-0. La notizia di giornata, però, è l’esordio in prima squadra di Azzurra Massa, figlia della bandiera del Napoli, Peppe, che deve il suo nome proprio alla…
Read more »

image-11671

Supercoppa di Germania al Borussia Dortmund. Real Madrid sul tetto d’Europa

Con una rete di Henrik Mkhitaryan ed una di Pierre-Emerick Aubameyang il Borussia Dortmund ha conquistato la supercoppa di Germania ai danni di un Bayern Monaco con tante assenze e tanti uomini reduci dal Mondiale e dunque non al meglio della condizione. In campo tra i vincitori anche il nostro Ciro Immobile che ha giocato l'intera partita. ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/05/ancelotti-150x150.jpg Fabio D'Oriano calcio estero ,,,,,,,,,

Con una rete di Henrik Mkhitaryan ed una di Pierre-Emerick Aubameyang il Borussia Dortmund ha conquistato la supercoppa di Germania ai danni di un Bayern Monaco con tante assenze e tanti uomini reduci dal Mondiale e dunque non al meglio della condizione. In campo tra i vincitori anche il nostro Ciro Immobile…
Read more »

image-11484

Messaggio d’addio di Behrami su Twitter ai tifosi del Napoli

Valon Behrami ha salutato i tifosi del Napoli tramite Twitter, con un messaggio che racchiude sorpresa, fierezza, orgoglio ma anche buoni auspici per il futuro: 'E' incredibile leggere tutto quello che mi state scrivendo, non me l'aspettavo e mi rende ancora più fiero di aver indossato la vostra maglia. Siete unici in tutto, in qualsiasi gesto ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/08/Behrami-014-150x150.jpg Fabio D'Oriano NAPOLI ,,,,,,,,,,

Valon Behrami ha salutato i tifosi del Napoli tramite Twitter, con un messaggio che racchiude sorpresa, fierezza, orgoglio ma anche buoni auspici per il futuro: “E’ incredibile leggere tutto quello che mi state scrivendo, non me l’aspettavo e mi rende ancora più fiero di aver indossato la vostra maglia. Siete…
Read more »

image-10439

Amichevole Irlanda – Italia, occhi puntanti sulla coppia d’attacco Rossi/Immobile

Stasera l'Italia, allo stadio 'Craven Cottage' di Londra (attuale casa del Fulham n.d.r.) scenderà in campo per l'ultima amichevole pre-mondiale cotro l'Irlanda. Cesare Prandelli attende risposte dai suoi giocatori per dissipare gli ultimi dubbi sulla lista dei 23 convocati da consegnare lunedì e in quest'ottica, possiamo affermare che in ogni caso, l'undici titolare della sfida, non avrà comunque ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2013/08/grossi-150x150.jpg Valerio Suma nazionale ,,,,,,,,

Stasera l’Italia, allo stadio “Craven Cottage” di Londra (attuale casa del Fulham n.d.r.) scenderà in campo per l’ultima amichevole pre-mondiale cotro l’Irlanda. Cesare Prandelli attende risposte dai suoi giocatori per dissipare gli ultimi dubbi sulla lista dei 23 convocati da consegnare lunedì e in quest’ottica, possiamo affermare che in ogni…
Read more »

image-10376

Real Madrid sul tetto d’Europa

Al termine di una finale dalle grandi emozioni dove l'Atletico Madrid, dopo il vantaggio iniziale di Godin,  ha rischiato di alzare la coppa al cielo ma si è visto sfumare il tutto a due minuti dal fischio finale, è il Real Madrid a portare a casa la Champions League, decima della sua storia grazie al ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/05/ancelotti-150x150.jpg Fabio D'Oriano CHAMPIONS L. ,,,,

Al termine di una finale dalle grandi emozioni dove l’Atletico Madrid, dopo il vantaggio iniziale di Godin,  ha rischiato di alzare la coppa al cielo ma si è visto sfumare il tutto a due minuti dal fischio finale, è il Real Madrid a portare a casa la Champions League, decima…
Read more »

image-10130

Juventus campione d’Italia. Si lotta per l’Europa League e la salvezza. Il punto

Con la sconfitta per 4-1 della Roma a Catania la Juventus è ufficialmente campione d’Italia per la trentesima volta nella sua storia. La vittoria dello scudetto arriva prima della partita dei bianconeri che giocano di Lunedì per l’impegno di Europa League , questo è il primo verdetto ufficiale di questa stagione. Le altre partite della ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/05/juve-150x150.jpg Gennaro Iovine SERIE A ,,,,,,,,,,,,,

Con la sconfitta per 4-1 della Roma a Catania la Juventus è ufficialmente campione d’Italia per la trentesima volta nella sua storia. La vittoria dello scudetto arriva prima della partita dei bianconeri che giocano di Lunedì per l’impegno di Europa League , questo è il primo verdetto ufficiale di questa…
Read more »

image-9995

Le prime trattative delle big d’Europa

La scorsa settimana abbiamo visto come le 20 squadre di serie A si stanno muovendo sul mercato per cercare di rinforzare i team in vista della prossima stagione agonistica. Andiamo ora a vedere le possibili trattative dei top club d’Europa. Si cerca di fare l’affare per far si che il prezzo del cartellino di un ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/04/LuisSuarez-150x150.jpg Antonio Patitucci CALCIOMERCATO ,,,,,,

La scorsa settimana abbiamo visto come le 20 squadre di serie A si stanno muovendo sul mercato per cercare di rinforzare i team in vista della prossima stagione agonistica. Andiamo ora a vedere le possibili trattative dei top club d’Europa. Si cerca di fare l’affare per far si che il…
Read more »

image-9808

Napoli – Torres 0-4, troppo superiori le campionesse d’Italia per le partenopee

Niente da fare per il Napoli Calcio Femminile contro le campionesse d’Italia della Torres. La formazione sarda ha superato le tartarughine al Collana (0-4) nel recupero della settima giornata di ritorno della serie A. La squadra partenopea ha retto bene la forza delle avversarie per mezzora ma, dopo lo 0-2, ha resistito senza però riuscire ...
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2013/09/una-parte-della-tribuna-del-collana-150x150.jpg Redazione calcio femminile ,,,,,,,,

Niente da fare per il Napoli Calcio Femminile contro le campionesse d’Italia della Torres. La formazione sarda ha superato le tartarughine al Collana (0-4) nel recupero della settima giornata di ritorno della serie A. La squadra partenopea ha retto bene la forza delle avversarie per mezzora ma, dopo lo 0-2,…
Read more »

image-9788

Nuova Quarto, stagione da applausi ma per la promozione in D servono i play off

Il Quarto chiude in bellezza il proprio campionato di Eccellenza  vincendo davanti al proprio pubblico per 2 a 1 contro il Procida. In un “Giarrusso” gremito in ogni ordine di posto, la squadra di casa in 90 minuti si gioca un’intera stagione per inseguire il sogno  chiamato serie D. I bianco azzurri, secondi in classifica, sperano  in un passo falso della Frattese, prima in classifica e impegnata sul campo del Portici. Forse proprio la paura di sbagliare e una gara da vincere a tutti i costi, rende il team di mister Amorosetti  poco incisivo sotto porta dopo il fischio d’inizio del match del signor Guadagno Vincenzo di Nola. Il primo tempo vede una  supremazia territoriale del Quarto che si rende pericolosa solo in due occasioni che Pirone non finalizza. Gli isolani, che con  gli obiettivi stagionali già raggiunti, non avendo nulla da chiedere al campionato, si rende pericolosa con qualche  conclusione ben parate dall’estremo difensore Navarra. Il primo tempo termina così sullo 0 a 0. Quando da Portici arriva la notizia che la Frattese chiude la pratica in 15 minuti,  raggiungendo così la promozione diretta in serie D, la squadra “anti racket” si scrolla di dosso la tensione pre-gara  e gioca un secondo tempo con più tranquillità. La ripresa vede il vantaggio a sorpresa al 7° minuto di gioco del Procida con Quaranta. Il goal subito però non scoraggia i flegrei e nei  restanti 35 minuti di gioco vi è un vero e proprio assedio alla porta difesa da Bardet. Il pareggio giunge al 10° minuto di gioco  con bomber D’Auria che con questa rete chiude la classifica  marcatori in testa a quota 25 goal stagionali, laureandosi capocannoniere per la seconda volta consecutiva tra Promozione ed Eccellenza. Il vantaggio arriva al 38° minuto di gioco con Palma che arrotonda il proprio numero di marcature a 10 goal. Finisce così la partita tra gli applausi dei mille sostenitori accorsi allo stadio. Una vera e propria standing ovation per i ragazzi che hanno chiuso la regular season al secondo posto a  quota 67 punti. Rimane il rammarico per non aver centrato la  promozione diretta. Ora la serie D non è più un miraggio e la si  può raggiungere attraverso il treno play-off.  I flegrei ora hanno un  mese per preparare la partita più importante  della stagione. L’avversario sarà la vincente tra Stasia e  Virtus Volla. TABELLINO NUOVA QUARTO CALCIO: Navarra, Santangelo, Esposito S., Aprile (dal 5’ st Andreozzi), Pirozzi, Zinno (dal 21’ st De Gennaro P.), Pirone,  Gaveglia, D’Auria (dall’11 st De Gennaro D.), Palma, Passero.  A disposizione: Iengo, Esposito A., Ucciero, Testa. Allenatore: Amorosetti. ISOLA DI PROCIDA: Bardet, Pellini, Liccardo (dal 38’ st Lubrano M.),  Gagliardi, Autiero, Malgieri, Muro, Foti, Petricciuolo (dal 22’ st Visaggio), Quaranta, Cibelli (dal 11’ st Lubrano P.). A disposizione: Lubrano  S., Borrelli, Quirino. Allenatore: Cibelli. ARBITRO: Guadagno Vincenzo di Nola. ASSISTENTI: Nasti e Luongo di Napoli.
Continue Reading »

http://www.ilcalciocheconta.com/wp-content/uploads/2014/04/NQOCCC-2-150x150.jpg Antonio Patitucci eccellenza campania ,,,,,,,,,,,,

Il Quarto chiude in bellezza il proprio campionato di Eccellenza  vincendo davanti al proprio pubblico per 2 a 1 contro il Procida. In un “Giarrusso” gremito in ogni ordine di posto, la squadra di casa in 90 minuti si gioca un’intera stagione per inseguire il sogno  chiamato serie D. I bianco azzurri, secondi in classifica, sperano  in un passo falso della Frattese, prima in classifica e impegnata sul campo del Portici. Forse proprio la paura di sbagliare e una gara da vincere a tutti i costi, rende il team di mister Amorosetti  poco incisivo sotto porta dopo il fischio d’inizio del match del signor Guadagno Vincenzo di Nola. Il primo tempo vede una  supremazia territoriale del Quarto che si rende pericolosa solo in due occasioni che Pirone non finalizza. Gli isolani, che con  gli obiettivi stagionali già raggiunti, non avendo nulla da chiedere al campionato, si rende pericolosa con qualche  conclusione ben parate dall’estremo difensore Navarra. Il primo tempo termina così sullo 0 a 0. Quando da Portici arriva la notizia che la Frattese chiude la pratica in 15 minuti,  raggiungendo così la promozione diretta in serie D, la squadra “anti racket” si scrolla di dosso la tensione pre-gara  e gioca un secondo tempo con più tranquillità. La ripresa vede il vantaggio a sorpresa al 7° minuto di gioco del Procida con Quaranta. Il goal subito però non scoraggia i flegrei e nei  restanti 35 minuti di gioco vi è un vero e proprio assedio alla porta difesa da Bardet. Il pareggio giunge al 10° minuto di gioco  con bomber D’Auria che con questa rete chiude la classifica  marcatori in testa a quota 25 goal stagionali, laureandosi capocannoniere per la seconda volta consecutiva tra Promozione ed Eccellenza. Il vantaggio arriva al 38° minuto di gioco con Palma che arrotonda il proprio numero di marcature a 10 goal. Finisce così la partita tra gli applausi dei mille sostenitori accorsi allo stadio. Una vera e propria standing ovation per i ragazzi che hanno chiuso la regular season al secondo posto a  quota 67 punti. Rimane il rammarico per non aver centrato la  promozione diretta. Ora la serie D non è più un miraggio e la si  può raggiungere attraverso il treno play-off.  I flegrei ora hanno un  mese per preparare la partita più importante  della stagione. L’avversario sarà la vincente tra Stasia e  Virtus Volla. TABELLINO NUOVA QUARTO CALCIO: Navarra, Santangelo, Esposito S., Aprile (dal 5’ st Andreozzi), Pirozzi, Zinno (dal 21’ st De Gennaro P.), Pirone,  Gaveglia, D’Auria (dall’11 st De Gennaro D.), Palma, Passero.  A disposizione: Iengo, Esposito A., Ucciero, Testa. Allenatore: Amorosetti. ISOLA DI PROCIDA: Bardet, Pellini, Liccardo (dal 38’ st Lubrano M.),  Gagliardi, Autiero, Malgieri, Muro, Foti, Petricciuolo (dal 22’ st Visaggio), Quaranta, Cibelli (dal 11’ st Lubrano P.). A disposizione: Lubrano  S., Borrelli, Quirino. Allenatore: Cibelli. ARBITRO: Guadagno Vincenzo di Nola. ASSISTENTI: Nasti e Luongo di Napoli.