carannante_corrierinocampania1Bacoli – Finisce in parità, due a due, la gara tra Sibilla Soccer e Vis Portici. I padroni di casa vanno in svantaggio per due volte e per due volte agguantano il pari al termine di una gara intensa.

Mister Carannante rivoluziona l’assetto difensivo della squadra schierando la coppia D’Aniello e Punziano centrali e Simioli e Perga sugli esterni, lasciando D’Oriano in panchina. Pronti via e subito la squadra ospite si porta in vantaggio: è il 4’ quando il direttore di gara concede il calcio di rigore per una spinta di D’Aniello, che viene ammonito, ai danni di guerra. Dal dischetto l’ex Moriello spedisce il pallone alle spalle di Abbate che pure aveva intuito la traiettoria. I padroni di casa provano a reagire ed al 12’ Di Paola da buona conclude calcia alto. Al 24’ è Ventre ad avere tra i piedi una ghiotta occasione ma, a tu per tu con Celli, si fa anticipare in calcio d’angolo. Alla mezz’ora è ancora Ventre a rendersi protagonista ma il suo calcio di punizione dal limite viene rimpallato dalla difesa. Al 37’ il arriva il meritato pareggio: Sabatino dalla destra coglie la parte interna della traversa, la palla e torna in campo e Iodici nel tentativo di anticipare il suo avversario spedisce il pallone nella propria porta. Nei minuti di recupero è sempre Sabatino a rendersi protagonista ma da buona posizione anziché calciare in porta preferisce servire al centro per Ioio che viene anticipato. Nel secondo tempo il copione non cambia ed è sempre la Sibilla a tenere in mano le redini del gioco. Al 5’ Pontillo su calcio di punizione serve Siciliano che dalla lunga distanza prova a calciare ma il tiro viene ribattuto. Al 15’ su rapido capovolgimento di fronte il Portici si riporta in vantaggio con una gran conclusione di Sansone che manda la palla a sbattere prima sul palo interno e poi in rete. Ma la Sibillanon si disunisce e dopo un minuto si fa pericolosa con Sabatino il cui tiro viene deviato in angolo da Celli. Al 19’ mister Carannante inserisce De Biase al posto di Sabatino. Al 23’Simioli lanciato proprio da De Biase calcia sul primo palo ma ancora una volta Celli fa buona guardia. Al 26’ Morella dalla distanza colpisce il palo, sulla ribattuta si avventa Ioio che insacca ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 28’ la Sibilla riacciuffa il pari con De Biase che sottomisura devia in rete un calcio di punizione di Siciliano. E’ la rete del 2 a 2 finale.

La Sibilla deve accontentarsi di un punto che muove comunque la classifica e fa morale.

Il tabellino

Sibilla Soccer: Abbate, Simioli, Perga, Morella, D’Aniello, Punziano, Ventre, Pontillo, Sabatino (19’ st De Biase), Siciliano, Di Paola (27’ pt Ioio, 32’ st Massa). A disp. Ciotola, Papa, D’Oriano, Piccolo. All. Carannante

Vis Portici: Celli, Sansone, Iodici, Tufano, Cuomo, Giannino (40’ st Pelliccio), Ragosta, Moriello (34’ Porcaro), Scippa, Miccichè, Guerra (19’ st Sannino). A disp. Bellarosa, Bartolo, Rega, Villino. All. Sarnataro.

Arbitro: Rutella di Enna

Reti: 4’ pt Moriello (rig.),  37’ pt Iodici (aut.), 15’ st Sansone, 28’ st De Biase

Note: spettatori 200 circa. Ammoniti: D’Aniello e Massa (SS); Moriello, Giannino, Sansone, Cuomo, Miccichè, Tufano, Sannino (VP). Re: 1’ pt, 4’+1’ st

 

La classifica del girone A

Squadra Punti
Giugliano Calcio 1928 10
Quarto srl 10
Stasia Soccer 10
Virtus Carano 8
Isola di Procida 7
Nerostellati Frattese 7
Vis Portici 1906 7
Sibilla Soccer 5
San Giorgio 1926 5
Neapolis 4
Virtus Volla 4
Florigium 3
Puteolana 1909 2
Atletico Casalnuovo 1
Mari Football Club 1
Miano 0