Sconfitta nel derby contro la Domina Neapolis, successo per la promozione del

Centro Formazione Calcio maschile e femminile

 

schioppo2Si ferma al secondo turno l’avventura del Napoli Calcio Femminile in Coppa Italia. La squadra allenata da Alessandro Riccio è stata sconfitta nel derby dalla Domina Neapolis (3-0), subendo la prima rete a metà del primo tempo con Ciccarelli e le altre due nella ripresa dalla ex Diodato, entrata dopo l’intervallo al posto di Galluccio. Troppo forte il divario d’età tra le ragazze della Domina e le giovani del Napoli, che hanno provato a restare in partita finché è stato possibile.

Ieri e oggi, però, grande successo dello stand del Centro Formazione Calcio maschile e femminile a via Scarlatti, al Vomero. Centinaia di ragazzi si sono soffermati con le ragazze della squadra e con tecnici e dirigenti, sottoscrivendo molte iscrizioni alla scuola calcio che ha iniziato da poco l’attività allo stadio Collana, con la direzione di Riccardo De Lella.

Domina Neapolis-Napoli Calcio Femminile 3-0

Domina Neapolis: Radu, Ciccarelli, Razza, Testa, Taddeo, Avvisato, Ponticiello, Galluccio (49’ Diodato), Fiengo (70’ Apicella), Polverino, Ciccarelli. A disp.: Balbi, Balletta, Carratù, Attanasio, Gandy. All. Marino

Napoli Calcio Femminile: Iannone, Schioppo, Rapuano, Cafiero (80’ Marino), Cuciniello, Giuliano, Massa, Aresu Ascolese (46’ Cuomo), Arcuro, Vecchione. A disp.: Strisciante, Sabatino, Russo, Sautto. All. Riccio

Arbitro: Rongoni (Ciampino)

Marcatori: 23’ Ciccarelli, 63’ e 74’ Diodato

Ammoniti: Taddeo, Testa (D)