Un gol per tempo condannano la Sibilla

 alla seconda sconfitta di fila

misternunziatasibilla

Niente da fare per la Sibilla che si deve arrendere alla corazzata Sessana che vince 2-0 legittimando il primato in classifica. Partita subito in salita per i ragazzi di Nunziata che all’8’ subiscono il gol di Palumbo che imbeccato da Lepore batte Gravagnone. Al 22’, dopo una doppia chance sprecata dalla Sessana con Fava e Bosco, la Sibilla va vicinissima al pareggio con Bosco che colpisce in pieno la traversa. Poco dopo la prima mezz’ora di gioco i padroni di casa trovano il raddoppio con Lepore grazie alla complicità di Gravagnone, ma l’arbitro annulla su segnalazione dell’assistente per fuorigioco molto dubbio. Nel secondo tempo azioni da ambo le parti ma al 73’ c’è il raddoppio (questa volta regolare) di Rosi che è lesto a ribattere a rete sulla respinta di Gravagnone su tiro di Palumbo. La Sibilla fallisce le occasioni per ridurre le distanze con Cirillo, Cuomo e Ioio e torna a casa a mani vuote ma consapevole che ha affrontato una delle squadre che contenderà il primato alla Turris. Domenica gli azzurri riceveranno il Forio e sarà una partita da non sbagliare per non cadere nei bassifondi della classifica.

AURUNCI – SIBILLA SOCCER 2 – 0

AURUNCI: Barone, Mignogna, De Vincenzo (36’ st De Bernardo), Parente, Zamparelli, Bosco, Lepore (25’ st Marraffino), Camorani, D. Fava, Rosi (43’ st Caterino), Palumbo. A disp. Ciontoli, Vallario, Esposito, Federico. All. Ricciardi

SIBILLA SOCCER: Gravagnone, Tomacelli, Scherillo, Cirillo, Tufo (14’ st Ioio), Cuomo, Lepre, Carannante, Liccardi, Napolitano (23’ st Greco), Fiorillo (37’ pt Capuano). A disp. Varone, Simioli, Mormone, D’Alterio. All.Nunziata.

RETI: 8’ pt Palumbo, 27’ st Rosi.

ARBITRO: Russo di Torre Annunziata

NOTE. Ammoniti: Barone (A); Scherillo e Tufo (SS). Rec: 1’ pt; 3’ st