puteolanaIn attesa della sfida che domenica vedrà impegnata la Puteolana sul difficile campo di Manfredonia, a caccia dei 3 punti, andiamo ad analizzare la stagione granata fino ad ora con numeri e curiosità. Siamo giunti alla dodicesima giornata di campionato, ma le partite disputate dai diavoli sono state 11, in quanto il match previsto contro il Nardò, non è stato disputato; in un primo momento i 3 punti erano stati assegnati agli ospiti a tavolino, ma data la successiva radiazione dal campionato dei pugliesi, sono stati immediatamente annullati, così come tutti quelli guadagnati dalla squadre del girone H che fino ad allora avevano incontrato il Nardò sul proprio cammino. Quindi, tornando a noi, degli 11 incontri disputati fino ad ora dalla compagine flegrea, il segno più ricorrente è sicuramente la X che per ben 6 volte è stata centrata; di questi ben 5 incontri sono finiti a reti inviolate ed uno solo per 2 a 2, contro il Taranto.  Due invece le vittorie, ottenute: quella per 1 a 0 sul campo del Gelbison, e quella per 2 reti ad 1 nei confronti del Matera, fra le mura del “Domenico Conte”. 3 sono invece le partite in cui la Puteolana è stata sconfitta, rispettivamente con San Severo, Francavilla e Gladiator, incassando 5 reti contro le appena 2 realizzate. Gli ultimi 3 incontri disputati si sono tutti conclusi con il risultato di 0 a 0, indice di una ferrea retroguardia con l’estremo difensore Despucches protagonista, ma anche di una sterilità offensiva che inizia a farsi preoccupante. Quest’ultimo dato infatti, fa registrare l’attacco flegreo come quello meno prolifico, con appena 7 reti segnate, ma è da segnalare anche la miglior difesa del torneo con 8 reti subite, meno di una a partita. Per quanto riguarda le marcature dei singoli, la compagine puteolana può essere definita una piccola cooperativa del gol, in quanto le 7 reti sono state messe a segno da 7 calciatori differenti, nell’ordine: Salvati, Siciliano, Napolitano, Imbriaco, Loiacono, Fioretti e Pastore. Piccola nota di demerito infine per la condotta granata, sebbene siano tutti a conoscenza dell’arbitraggio “dubbio” dell’ultimo match, per somma di cartellini gialli e rossi, i diavoli sono ai primi posti in questa speciale graduatoria.