AvellinoNella 25° giornata di Serie B l’Avellino di mister Rastelli ospita il Latina del neo tecnico Mark Iuliano, ex difensore della Juventus. E’ una rete del solito Castaldo al 30° minuto di gioco della seconda frazione a togliere le castagne dal fuoco agli Irpini. Tra le mura amiche i padroni di casa soffrono nella fase di impostazione del gioco e contro i nerazzurri, rischiano molto sulle ripartenze avversarie. Il colpo di testa del centravanti, su angolo di Zito, complice anche un falso rimbalzo, inganna il portiere ospite Di Gennaro e premia la squadra bianco verde che nella ripresa ha costruito un paio di limpide occasioni da gol mai concretizzate con la rete che avrebbe potuto chiudere anzitempo la partita. Sono 3 punti importanti che proiettano l’Avellino a 39 punti a meno 1 dal Livorno terzo in classifica. La promozione nella massima serie non è certo un miraggio e la squadra continua a sognare la A che manca da ben 29 anni. Il prossimo week-end andrà di scena al “Partenio” il match di alta classifica contro il Frosinone di coach Roberto Stellone distante solo 1 punto dagli Irpini appaiato al 4° posto in classifica.