Layout 1Dopo la pausa dovuta agli appuntamenti delle selezioni nazionali, impegnate nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA che si terrà in Brasile nel 2014, riparte il campionato italiano di Serie A.
Tra gli appuntamenti spiccano dei match caldissimi: apre la terza giornata il famigerato “Derby d’Italia” tra Inter e Juventus, a seguire Napoli-Atalanta e Torino-Milan. Domani c’è il derby della lanterna tra Sampdoria e Genoa.

Vediamo nel dettaglio tutte le novità del sabato:

Inter-Juventus (sabato h18.00)
L’Inter senza coppe, la Juventus con un occhio all’impegno di Champions League. La squadra di Mazzarri ritrova “El Principe” Diego Alberto Milito che ritorna tra i convocati anche se partirà dalla panchina. Probabile impiego dal primo minuto del neo-acquisto Taider. La Juventus ha un solo dubbio: Vucinic, anche se dalle ultime indiscrezioni il montenegrino dovrebbe farcela e quindi partirà titolare, vinta la concorrenza con Llorente.

Inter (3-5-1-1): Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo. R. Alvarez, Palacio. All: Mazzarri
Juventus (3-5-2): Buffon, Chiellini, Bonucci, Barzagli, Asamoah, Pogba, Pirlo, Vidal, Lichtsteiner, Tevez, Vucinic. All. Conte

Napoli-Atalanta (sabato h20.45)
Grande turn-over in casa azzurra, mister Benitez ha annunciato grandi cambiamenti in vista dell’impegno di Champions League di mercoledì contro il Borussia Dortmund. Tra quelli convocati in panchina spicca il nome di Hamsik, la fascia ritorna a Cannavaro che farà il suo esordio da titolare in questa stagione.

Napoli (4-2-3-1): Reina, Mesto, Cannavaro, Albiol, Armero, Inler, Dzemaili, Insigne, Pandev, Mertens, Higuain. All: Benitez
Atalanta (3-5-1-1): Consigli, Stendardo, Yepes, Lucchini, Raimondi, Migliaccio, Cigarini, Carmona, Del Grosso, Bonaventura, Denis. All: Colantuono

Torino-Milan (sabato h20.45)
I rossoneri dovranno rinunciare al “faraone” El Shaarawy (ko per una lesione muscolare), al suo posto il brasiliano Robinho che vince il ballottaggio con Matri, che sicuramente subentrerà a match in corso. Nel Toro dubbio Rodriguez che è stato convocato ma all’80% partirà dalla panchina.

Torino (3-5-2): Padelli, Darmian, Rodriguez, Moretti, D’Ambrosio, Brighi, Vives, Farnerud, Pasquale, Cerci, Immobile. All: Ventura
Milan (4-3-1-2): Abbiati, Emanuelson, Mexes, Zapata, Zaccardo, Muntari, De Jong, Montolivo, Kakà, Balotelli, Robinho. All: Allegri