napcag01originaleDopo oltre tre mesi di stop il Napoli si appresta a scendere in campo per la prima gara ufficiale; subito una gara importantissima ovvero la semifinale di ritorno della Coppa Italia. Oggi allenamento al San Paolo per gli azzurri che a circa 24 ore dal Match con l’Inter hanno riassaggiato il profumo dell’erba del tempio di Fuorigrotta.

I partenopei dovranno difendere lo 0-1 conquistato a San Siro nella gara di andata grazie alla magia di Fabian Ruiz.

La formazione è quasi fatta, anche se visto che si è in post quarantena non sono da escludere eventuali sorprese dovute al fatto che alcuni calciatori sono entrati in condizione prima di altri. Premesso ciò in linea di massima il probabile undici iniziale di Gattuso dovrebbe essere il seguente:

Ospina tra i pali, di Lorenzo, maksimovic koulibaly Mario Rui a comporre la linea difensiva, Fabian Ruiz demme Zielinski in mediana , politano, Mertens, Insigne in attacco. I dubbi sono legati soprattutto a politano più in forma di callejon ma non è da escludere che per questioni di equilibri tattici alla fine sia scelto lo spagnolo.

Intanto in settimana il presidente Aurelio De Laurentiis è stato a Castel Volturno e ha tranquillizzato la squadra sulla questione stipendi. A breve dovrebbe arrivare la mensilità di Marzo.

La semifinale di domani potrebbe essere molto importante anche per Gattuso , il cui futuro a Napoli non è in discussione ma un eventuale conquista della Coppa Italia gli consentirebbe di ottenere con il club partenopeo un contratto più lungo e più gratificante dal punto di vista economico.