puteolanaSAN GIORGIO A CREMANO – Non bastano 80′ ed oltre di forcing alla Puteolana 1909 per evitare la sconfitta a San Giorgio e ritrovarsi così ad essere fanalino di coda del torneo. Anche il terzo match salvezza in quattro gare ha lo stesso copione la Puteolana gioca costruisce ma non raccoglie e dopo il pareggio interno interno con il Casagiove e la sconfitta di Cercola contro il Campania ecco anche un nuovo capitombolo a San Giorgio. Parte con il piglio giusto la Puteolana che però alla prima occasione concessa agli avversari capito. Visone perde un contrasto a limite dell’area con de Micco che supera l’esterno granata e mette al centro una palla che Savino di testa schiaccia alle spalle di Cortese. Siamo al 9′ è la gara è già in salita. La “909” prova a spingere ma gli attacchi granata sono tutti respinti della difesa di casa, la migliore occasione la ha al 37′ Di Costanza che scaglia un tiro destinato all’incrocio dei pali che Martucci, già bravo in un paio di circostanze, con una prodigio neutralizza. Si va al riposo con i padroni di casa avanti. La ripresa per lunghi tratti è un monologo ospite ma un po’ l’imprecisione granata un po’ la bravura di Martucci regalano la vittoria ai vesuviani. Da segnalare un altro miracolo di Martucci su una bella incursione di Visone. Per la Puteolana piove sul bagnato visto il grave infortunio che ha colpito Gianluca Gracco nella ripresa.

 

TABELLINO

 

SAN GIORGIO: Martucci, Borrelli, Fontanarosa, Romano, Scognamiglio, Mosca, Cardone, Minauda (Piccolo 66′), Savino, Pascucci, Di Micco (De Tommaso 71′). Panchina: De Santis, Polverino, Monfregola, Migliaccio, Maradona. All. Matrullo

 

PUTEOLANA 1909: Cortese, Visone, Del Giudice (70′ Loffredo), Amoroso, Della Monica, Punziano, Di Costanzo (Giordano 71′), Gracco (Colesanti 53′) Caccavale, Carnicelli. Panchina: Longo, Ercole, Capolupo, Cacace. All. Miserini

 

Rete: Savino 9′

 

Arbitro: Mauro (Agropoli)

 

Ammoniti: Scognamiglio, Mosca e Cardone (PO), Amoroso e Maturo (PU)

  

L’ASD Puteolana 1909 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Giovanni D’Alessio. Nel ringraziarlo per la professionalità e l’impegno profuso, la società augura al mister i migliori successi professionali nel preseguo della suo carriera, La società si riserva di comunicare nelle prossime ore il nome del nuovo tecnico.