joveticIniziano le manovre in casa Roma in vista del mercato estivo. È previsto nella prossima settimana l’arrivo a Trigoria del presidente giallorosso Pallotta che, con il d.s. Sabatini , dovrà iniziare a progettare la prossima stagione in cui il club capitolino tornerà a dispotuare la Champions League. I primi due nodi da sciogliere sono quelli dei rinnovi contrattuali del allenatore Rudi Garcia e del centrocampista bosniaco Miralen Pjanic. Se la conferma del francese in panchina sembra più che altro una formalità, più complicata è la situazione di Pjanic, in scadenza a giugno e su cui sono puntate le attenzioni del Psg; la società giallorossa spera almeno di strappare un rinnovo di contratto con il bosniaco per poter poi trattare in posizione di forza in fase di mercato.

Per gli acquisti il nome caldo che sta girando in queste ore è quello di Stefan Jovetic. Il montenegrino, che al City sta facendo fatica a trovare spazio, e considerato negli ambienti romanisti l’unico con le caratteristiche adatte a raccogliere la pesante eredità di Francesco Totti nel attacco giallorosso; l’ostacolo maggiore è rappresentato dal alto stipendio che l’ex viola percepisce a Manchester, ma l’affare potrebbe essere agevolato dagli ottimi rapporti che intercorrono tra la Roma e il manager di Jovetic ,che è lo tesso del altro romanista  Ljajic.