Emanuele Di Cesare www.emanueledicesare.itNon è riuscito il Napoli Calcio Femminile a portare a casa un successo. Sul campo del Riviera di Romagna, nella nona giornata della serie A, la squadra di Corrado Sorrentino ha lottato fin dall’inizio con orgoglio per provare a contrastare la formazione avversaria, nella quale militano diverse ex, da Gioia Masia a Michela Franco, ma un’altra ex-tartarughina, Patrizia Caccamo, è stata determinante per il risultato finale (2-0). Una prova comunque positiva per l’atteggiamento in campo e il gioco proposto, nonostante il risultato negativo.

Il Napoli ha avuto un approccio positivo all’incontro con una supremazia territoriale fin dai primi minuti. Al 19’, però, Caccamo è riuscita a sbloccare il risultato con un calcio di punizione dal limite che ha superato Radu. Subito dopo Vitale ha avuto la palla del pari su assist di Pirone, ma il suo colpo di testa è finito di poco fuori. Altra occasione alla mezzora, con Pirone che in contropiede, sola davanti al portiere, ha tirato centralmente. Ad inizio ripresa sono arrivate un altro paio di occasioni per Pirone, ma al 60’ le romagnole hanno messo il sigillo sull’incontro, con la rete del 2-0 segnata da Petraia su assist di Caccamo. Nonostante il doppio svantaggio, però, le napoletane hanno provato ancora a rientrare in partita, provandoci fino all’ultimo minuto, quando in pieno recupero è arrivata la traversa colpita da Filippozzi di testa su cross da calcio d’angolo.

“La prestazione è incoraggiante, anche se il risultato non è stato quello che speravamo – spiega il dg, Italo Palmieri -. L’esperienza fa ancora la differenza in queste partite ma le nostre ragazze stanno crescendo”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo sabato 30 novembre allo stadio Collana (ore 14.30) contro la Res Roma, per la decima giornata del campionato di serie A.

Il tabellino

Riviera di Romagna: Tasselli, Pega Infante, Cassanelli, Franco (52’ Gozzi), Ugolini, Masia, Petraia, Mastrovincenzo, Caccamo (87’ Casile), Pastore (70’ Sinka), Mendes. A disp.: Vicenzi, Carrozzi, Martingracia, Baldini. All. Lorenzo

Napoli Calcio Femminile: Radu, Schioppo, Rapuano, Cafiero (46’ Tagliaferri), Di Marino, Filippozzi, Esposito, Kensbock, Vitale (73’ Di Muro), Giuliano (65’ Diodato), Pirone. A disp.: Sorbino, Strisciante. All. Sorrentino

Arbitro: Didu (Jesi)

Marcatori: 19’ Caccamo, 60’ Petraia (R)

Ammoniti: Franco (R), Kensbock (N)