simonelliLa Nocerina dopo quasi un mese dai clamorosi risvolti di Salerno ritorna a giocare e lo fa aggiudicandosi il derby con la Paganese per 2-1. Sul neutro di Pontedera, a porte chiuse, un gol di Evacuo Jr e un rigore di Lepore rimontano l’iniziale vantaggio azzurrostellato siglato da Deli, da segnalare per la Paganese le due espulsioni ricevute al 43’ da Volturo e al 92’ da Martinovic. Per i Molossi di mister Fontana prima vittoria in campionato. Rinviata invece la gara Catanzaro – Benevento a causa della prevista allerta meteorologica che si sarebbe abbattuta sul capoluogo Calabro. Il match verrà recuperato mercoledì 11 Dicembre alle ore 14:30. La Salernitana gioca col cuore e strappa un pareggio a Pisa, chiudendo in doppia inferiorità numerica a causa delle espulsioni di Piva(59’) e Capua(85’) per doppia ammonizione. Una partita ricca di emozioni nonostante lo 0-0 finale. I granata allungano la loro striscia positiva, che li vede imbattuti dalla sconfitta casalinga avvenuta contro il Grosseto il 1 novembre 2013, facendo felici gli oltre 500 tifosi al seguito. Solo il maltempo e tanta sfortuna fermano l’Aversa Normanna contro il Martina Franca. Sono infatti numerose le occasioni capitate sui piedi degli Aversani che complice la scarsa mira e le parate del portiere Leuci non riescono ad andare oltre lo 0-0. Unica nota positiva è che questo punto permette di raggiungere in classifica la Casertana, prossima avversaria in un derby che si preannuncia molto caldo. Come già capitato a Chieti e a Foggia, e anche in casa nella partita casalinga con la Vigor Lamezia l’Ischia riesce a segnare nei minuti finali. Quando vanno sotto, i gialloblu danno anche l’anima nel tentativo di recuperare. Stavolta ci sono riusciti sul campo del Cosenza capolista, e questo dà un sapore ancora più gradevole al risultato positivo ottenuto, l’ottavo consecutivo. Il Cosenza dopo numerosi tentativi riesce a passare in vantaggio al minuto 82 con il gol di Calderini, ma ad un minuto della fine i ragazzi di Campilongo riescono a trovare il gol del pareggio grazie al classe 94’ Alberto De Francesco. Ma in Seconda Divisione l’impresa di giornata è quella dell’Arzanese. La squadra di Marra, ultima in classifica, vince sul campo del Teramo seconda in classifica grazie alla rete di Giacinti al minuto 63. Inizia bene la seconda era Simonelli a Sorrento. I rossoneri espugnano il campo del Tuttocuoio 2-0. Le reti tutte nella ripresa con il gol di Maiorino(60’) e nel finale di Canotto(83’). Rinviata invece per impraticabilità del campo Melfi-Casertana gara del girone B di 2/a Divisione. L’arbitro Ceccarelli di Rimini, dopo alcuni tentativi con il pallone che non rimbalzava sul manto erboso, ha stabilito che non si poteva dare il via alla partita. Ancora incerta la data del recupero.