rioneterraLuigi De Luca si traveste da Babbo Natale e regala i tre punti al Rione Terra. Contro il Vitula, grazie al gol dell’under al 13′ della ripresa, i puteolani si impongono per 1-0 al termine di una gara equilibrata e molto combattuta.

LA CRONACA- Si inizia sui binari dell’equilibrio ma la prima chance è per il Rione: al 12′ Di Roberto prende il tempo a Fabozzi ma non trova lo specchio. 4 minuti più tardi e tocca a Nasti ma, dopo un buon controllo in corsa, non riesce a colpire. La partita è ruvida, da registrare molti contatti fallosi tra i protagonisti in campo. Gli ospiti al 21′ sono pericolosi con Sauchella sul quale è però bravo Compagnone. Poco calcio molti calci, si chiude così la prima frazione. Nella ripresa, subito al 3′, è Ginestra su punizione ad andare vicino al vantaggio sfiorando il palo alla sinistra di Della Corte. Corre il 13′ è cambia la storia: in mischia prima ci prova Aiello, sul quale è bravo il portiere ospite che nulla può sul successivo tap in di De Luca, più lesto di tutti, e coraggioso, nel fiondarsi sul pallone e mettere in rete. Nella circostanza l’under rimane a terra tramortito da un colpo, involontario, ma, dopo attimi di paura e un punto di sutura all’altezza dell’occhio sinistro, l’allarme rientra. Al suo posto Stasino. Nella mezzora finale tiene saldamente il fortino eretto dai puteolani in difesa. A nulla vale la pressione sulla trequarti e qualche tentativo degli ospiti, si rimane sull’1-0 fino al triplice fischio dell’arbitro.

TABELLINO

Rione Terra: Compagnone, Arborino, Di Fraia, De Luca (18′st Stasino), Aiello, Esposito, Volpe, Cangiano, Nasti (35′st Spinosa), Ginestra, Di Roberto (30′st Pastore) All. Sicuranza

Vitula: Della Corte, Fabozzi, De Bottis, Cuccari R.(29′st Cuccari G.) Patricelli, Graziano, Capezzuto, Di Lillo, Stellato, Sauchella, Della Valle All. Tabacchino

Rete: 13′st De Luca

Arbitro: Altobelli di Frattamaggiore (Iannaccone-Cerbone)

Note: Ammoniti: Di Roberto, De Luca, Volpe, Spinosa, Esposito (RT) Patricelli, Capezzuto, Stellato, Sauchella (V) Spettatori: 150 circa