rioneterraDopo l’ottimo pareggio conquistato tra le mura amiche del “Conte” a discapito della capolista Boys Caivanese, il Rione Terra è già proiettato al prossimo match. La squadra dell’antica rocca puteolana infatti, questo sabato alle ore 15, per il 26° turno del girone A di Promozione, sarà di scena nel nolano, per l’esattezza al “Peluso”, ospite del Cimitile, attualmente terza forza del campionato.

Un ritrovato Rione Terra, striscia aperta di 4 risultati utili consecutivi, è tornato a lavoro nella giornata di martedì al “Gamba” di Monteruscello dove la squadra agli ordini di mister Sicuranza ha svolto una consistente seduta tecnico-tattica. La seconda sessione di allenamento si è tenuta invece giovedì. All’iniziale fase di riscaldamento, ha fatto seguito una partitella a ranghi misti con diversi elementi della Juniores aggregati alla prima squadra. Sul finire, tiri verso lo specchio, con lo stesso Sicuranza a fungere da sponda, ed esercitazioni sui calci piazzati per lo specialista Ginestra. Assenti Volpe, che ancora deve smaltire i postumi di una botta al ginocchio, e De Felice, fermo ai box con l’influenza. Differenziato invece per Aiello e Nicola Stellato.

Nella giornata di venerdì, come di consueto, è prevista la seduta di rifinitura al termine della quale il mister, di concerto con il suo staff, diramerà la lista dei convocati per la sfida di sabato contro il Cimitile. Non saranno di sicuro del match due perni quali capitan Antonio Stellato e il ’95 De Luca, appiedati un turno dal giudice sportivo.