Al Rione Terra non basta andare in vantaggio, ancora una volta a segno Nasti (4^ di fila), al “Conte” la Rinascita Vico rimonta e vince 2-1. È stata una partita molto combattuta ma anche sfortunata per i puteolani che recriminano per un gol annullato nelle battute finali ad Aiello per “sospetto” fuorigioco, gol che poteva valere il pareggio agli uomini di mister Enzo Sicuranza. Complici i risultati delle altre, inoltre, il Rione Terra ripiomba in zona playout ma con 8 partite dal termine, e una classifica che muta di giornata in giornata, è ancora tutto da decidere.

stellatorioneterraLA CRONACA- Per il Rione classico 4-3-3 con Compagnone tra i pali, esordio per il giovane Campagna (’98) sulla destra, capitan Stellato ed Esposito centrali, e Aiello sulla sinistra. A centrocampo ci sono Volpe e Cangiano più De Luca (’95), In avanti tridente composto da Luciano Nasti, Di Roberto e Ginestra. L’inizio, con le compagini baciate dal sole, è sprint e al 5′ ci prova Spada dalla distanza sul quale vola Compagnone. Con il passare dei minuti sale di tono la partita e i 22 non si risparmiano lottando su ogni palla. Minuto 26 e il Rione si porta in vantaggio: Nasti dopo la sponda di Stellato deposita in rete per l’1-0. Un minuto più tardi e gli ospiti si guadagnano un calcio di rigore; il direttore di gara reputa volontario il tocco con il braccio di Stellato e assegna la massima punizione prontamente trasformata da Cozzolino (29′). Il parziale della prima frazione è di 1-1 con già ben 6 ammoniti. Nella ripresa, i ritmi si abbassano leggermente. La chance migliore per i flegrei (18′) capita sui piedi di Volpe ma il numero 8 non sfrutta a dovere. Negli ultimi 15′ si mette male per il Rione. Corre il 31′ e Balzano spaventa i padroni di casa ma Compagnone c’è. Al 34′ nulla da fare invece: il Vico trova in contropiede il gol del 2-1 con Cozzolino su assist di un imprendibile Balzano. Nonostante la mazzata, i puteolani ne hanno ancora assediando l’area ospite e trovano addirittura il gol del pareggio (42′) con Aiello ma il primo assistente decide di annullare per offiside (dubbio) sulla respinta dell’incerto estremo difensore ospite Carbone. È la beffa finale per il Rione Terra.

Rione Terra: Compagnone; Aiello, Esposito, A. Stellato, Campagna (1’st Arborino); Volpe (26’st N. Stellato), De Luca, Cangiano; Ginestra 6, Di Roberto (26’st Carfizzi), Nasti. All. Sicuranza

Rinascita Vico: Carbone, Simonetti, Fernandez, Bracale, Caporaso (37’st Pinchera), Battaglia, Pacia, Scala, Cozzolino, Balzano(42’st Allocca), Annunziata. All. Casaccio

Arbitro: Cagno di Napoli (assistenti Celentano-Iovine)

Reti: 26’pt Nasti (RT), 29’pt rig. Cozzolino (RV), 34’st Cozzolino (RV)

Note: Ammoniti: Campagna, A. Stellato, Esposito, Di Roberto (RT), Carbone, Bracale, Cozzolino, Annunziata (RV)