Rione Terra-Vitulazio 1-0Più che isola verde, Ischia si conferma isola “nera” per il Rione Terra, uscito sconfitto per 2-1 dalla sfida con il Barano. Le statistiche parlano chiaro: nei tre precedenti, con il Nuova Ischia alla prima giornata e quello della stagione 2013/2014 sempre con il Barano, altrettanti K.O. con identico passivo, 2-1. Match sfortunato per i flegrei che nei momenti topici finiscono per pagare a caro prezzo la maggior determinazione degli avversari, seconda forza del campionato, mista a decisioni arbitrali piuttosto infelici.

LA CRONACA– Osservato in religioso silenzio il minuto di raccoglimento in memoria del piccolo Vittorio, il Rione Terra si cala con la mentalità giusta in partita. I granata giocano bene tuttavia al 18′ il Barano confezione la prima vera palla gol: Romano nella circostanza è bravissimo nell’intercettare il diagonale indirizzato all’angolino da parte di Farina. Al 35′ c’è il primo cambio: Volpe, numero 7 del Rione, si fa male e al suo posto entra De Felice. Sul finire del primo tempo rischia ancora la formazione puteolana: questa volta è Ferrari ad andare vicino al gol. Si chiude sullo 0-0 una prima frazione di gioco intensa ma con poche emozioni. Al rientro dagli spogliatoi la partita sembra mettersi sui binari giusti per il Rione Terra: sugli sviluppi di un piazzato calciato da Tafuto, Nasti è il più lesto di tutti a fiondarsi sulla sfera e a siglare così la rete del momentaneo 0-1. Il vantaggio dura però pochi secondi: di li a poco l’arbitro infatti valuta falloso l’anticipo di D’Oriano su Savio in area e concede rigore. Dal dischetto lo stesso Savio trasforma per l’ 1-1. Nell’ultima mezzora aumenta la pressione offensiva il Barano ma il Rione Terra copre bene gli spazi. Al 35′, tuttavia, c’è l’episodio che porta al gol del 2-1 dei padroni di casa e sul quale recriminano maggiormente i flegrei: tiro dalla distanza di Monti, respinta corta di Romano e Savio ribadisce in porta. Il numero 9 bianconero sembra a prima vista in offside ma la terna assegna il gol tra le proteste generali. Negli ultimi minuti la partita diventa nervosa con diversi interventi scomposti da una parte e dall’altra. In dieci uomini per il doppio giallo rimediato da Borrino, gli uomini di mister Platano provano a pareggiare i conti ma al triplice fischio sono costretti ad alzare bandiera bianca.

TABELLINO

BARANO – RIONE TERRA 2-1

Barano: Palmiero, Sirabella, Accurso, Ferrari, Monti, De Simone, Farina, Esposito(4’st Manzi), Savio, Sogliuzzo(41’st Arcamone), Cuomo(46’st Romano). All. Monti

Rione Terra: Romano, Lanuto, Rega, De Luca, Borrino, D’Oriano, Volpe(35’pt De Felice), Tafuto, Nasti, Astuti(35’st Del Giudice), Di Roberto(12’st Molino) All. Platano

Arbitro: Palma di Nola (Pollaro-Giannoccoli)
Reti: 6’st Nasti, 8’st Savio, 36’st Savio
Ammoniti: Farina, Savio, Tufano (B), Romano, D’Oriano, Nasti, Molino (RT)
Espulso: al 46’st Borrino (RT)