rioneterraDopo ben 6 sconfitte, risorge il Rione Terra facendo suo in rimonta un bellissimo derby con una Puteolana 1909 mai doma. Al “Conte” finisce 2-1 a favore dei ragazzi di mister De Girolamo, bravo nel toccare le corde giuste nonostante il poco tempo avuto a disposizione dal suo arrivo e riuscire a bagnare così l’esordio in panchina con una vittoria pesantissima. A lasciare il segno sul match tra le fila del Rione Terra, Di Roberto, un gol e un assist per lui, e Riccio, autore del decisivo gol del 2-1.  Da segnalare anche l’ottimo impatto dei nuovi arrivati Ursumanno, Iannini e Costagliola. In definitiva tre punti rigeneranti per la squadra e l’ambiente in generale in vista della seconda parte di stagione.

LA CRONACA- L’approccio alla gara del Rione Terra non è semplice e la Puteolana al primo vero affondo passa: dopo il palo di Uccello, Romano stende Casale in area per l’arbitro è rigore e dal dischetto Manzo porta i suoi in vantaggio. Il gol subito, tuttavia, non scoraggia i ragazzi di De Girolamo che anzi con il passare dei minuti vede la sua squadra crescere e rendersi pericolosa dalle parti di Compagnone: al 18′ si supera sul destro ravvicinato di Lanuto. Alla mezz’ora bello il tandem Iannini Riccio quest’ultimo con una spettacolare rovesciata gira verso lo specchio ma Compagnone para senza problemi. Il Rione Terra c’è. Si chiude così la prima frazione con la Puteolana in affanno ma avanti nel punteggio. Nella ripresa, nemmeno il tempo di rientrare dagli spogliatoi che c’è il meritato 1-1: Manzo sbaglia il cambio di gioco, Iannini recupera palla e apparecchia per Di Roberto che penetra nell’area e da pochi passi fa secco Compagnone. Trovato il pareggio, il Rione Terra continua a premere sull’acceleratore. Il palo di Riccio con Compagnone battuto galvanizza ulteriormente i ragazzi di De Girolamo che all’11′ la ribaltano: manovra avvolgente, difesa della Puteolana in bambola e Riccio questa volta non lascia scampo per il 2-1. Nella parte conclusiva del match cala un po’ l’intensità ma il Rione Terra gestisce bene affidandosi ai piedi vellutati e ai perfetti tempi di gioco di Costagliola, entrato a partita in corso al posto di un inesauribile Riccio. Nel finale d’orgoglio la Puteolana prova a strappare un pareggio affacciandosi dalle parti di Romano ma senza pungere e al triplice fischio il Rione Terra può festeggiare per una vittoria pesantissima e che fa tanto morale in vista dei prossimi impegni.
TABELLINO
RIONE TERRA – PUTEOLANA 1909 2 – 1
 
Rione Terra: Romano, Carandente, De Luca, Riccio(18′st Costagliola), D’Oriano, Ursumanno, Lanuto(46′st Gritto), Carnevale, Iannini, Tafuto, Di Roberto(25′st Barretta). All. De Girolamo. A disp. D’Aniello, Di Costanzo, Blasio, Barretta, Caiazzo.
Puteolana 1909: Compagnone, Raiano, Buonfino, Gritti, Cangiano(34′st Ursomanno), Esposito, Granata, Casale, Uccello(1′st Broscritto), Manzo, Idigbogu. All. Di Rosa. A disp. Di Costanzo, Mangiapia, Trincone, Capolupo, Tommasino
Reti: 15′pt rig. Manzo, 2′st Di Roberto, 11′st Riccio Arbitro: Decimo di Napoli
Assistenti: Pollaro e Ciannarella
Note: Ammoniti: Romano, Ursumanno, Tafuto, Gritti, Esposito, Manzo.
Spettatori: 250 circa