4-lnd_promozione_logoI flegrei vincono per 2-0 contro il Neapolis

Prima partita casalinga e prima vittoria per il Rione Terra, ma che sofferenza. Al “Conte” gli uomini di mister Sicuranza, al termine di un match vibrante ed equilibrato, hanno la meglio del Neapolis imponendosi per 2-0. Da segnalare, oltre le prestazioni di Diego Cangiano e del nuovo arrivato Gennaro Del Giudice autori dei gol, quella del portiere Luca Romano, super in diverse circostanze. Vittoria in prospettiva molto pesante per la squadra dell’antica rocca puteolana che oggi è tornata a vestire i colori granata, come nei primi anni dalla sua fondazione.

LA GARA- Nel primo tempo, complice un caldo asfissiante, la manovra delle due squadre non è costante tuttavia sono gli ospiti che si fanno vedere dalle parti di Romano con Focaccio e l’omonimo Romano. Il Rione è tutto nella punizione dal limite di Astuti di poco fuori (28′) e nello stacco di testa di Borrino su sviluppi di calcio d’angolo. Nella ripresa c’è il colpo di scena: Fiore, difensore del Neapolis già ammonito, si vede sventolare un altro giallo e va anzitempo sotto la doccia. Il Rione in superiorità prova a prendere il pallino del match ma è ancora Romano a farsi notare negando la gioia del gol al neo entrato D’Andrea, spina nel fianco per la difesa granata. Dopo la traversa di Tafuto, entrato al posto dell’infortunato D’Oriano nel primo tempo, c’è il gol di Cangiano: bello il suo colpo di testa su assist di Molino che vale l’1-0. A 20′ , nonostante l’inferiorità numerica, il Neapolis mette alle corde il Rione ma deve fare i conti con un Romano in giornata di grazia: al 34′ è super mettendo il guantone sulla botta di Focaccio da posizione ravvicinata. Nel finale, dopo un’altra occasione di D’Andrea, ci pensa Del Giudice a chiudere la gara: il numero 15 elude l’intervento di due difensori, salta il portiere e poi deposita in rete il pallone del 2-0. Al triplice fischio il Rione Terra può così finalmente esultare.

TABELLINO

RIONE TERRA-NEAPOLIS 2-0

RIONE TERRA- Romano, Aiello, Rega, De Luca, Borrino, D’Oriano(44’pt Tafuto), Molino, Cangiano, Nasti (25’st Del Giudice), Di Roberto, Astuti (17’st Lanuto) All. Sicuranza

 

NEAPOLIS- Macrì, De Palma, Fiore, Narciso, Romano, Galeone, Bonito, Manna(30’st Fontes) Iervolino(1’st D’Andrea) De Rosa, Focaccio. All. Castellano

 

RETI: 27’st Cangiano, 49’ st Del Giudice

 

Arbitro: D’Errico di Nocera Inferiore (Mistico-Di Donna)

 

Ammoniti: Aiello, Di Roberto (RT), Narciso, Manna (N)

 

Espulsi: per doppio giallo Fiore (N) al 5’st

 

Spettatori: 150 circa