zazaNapoli – Un campionato lungo ed estenuante come la serie B si avvia verso la conclusione. Mancano solo due turni alla conclusione. Per il Sassuolo la promozione in A è questione di ore, mentre Verona e Livorno continuano a contendersi il secondo posto che consente di andare direttamente in massima serie. Allo stesso tempo l’Empoli insiste nella sua corsa per fare in modo che si giochino i play off. Al momento sembra ci stia riuscendo. In caso contrario sia i veneti che i toscani andrebbero direttamente in A e gli spareggi promozione non si giocherebbero. E’ invece bagarre in fondo alla classifica. Grosseto e Pro Vercelli già hanno salutato la serie cadetta e nella prossima stagione disputeranno il campionato di Lega Pro. Stessa sorte potrebbe capitare al Vicenza e Ascoli se non riuscissero a ridurre il divario che le separa da Reggina e Lanciano. Ecco i regolamenti promozione e retrocessione:

REGOLAMENTO PROMOZIONE: Le prime due classificate vengono promosse direttamente in serie A. La terza seguirà lo stesso cammino nel caso in cui abbia un vantaggio di dieci punti (o più) sulla quarta squadra. In caso contrario vi saranno i play-off per completare il trio che salirà di categoria. Ai play-off le quattro squadre classificate dalla terza alla sesta posizione

REGOLAMENTO RETROCESSIONE: Le ultime tre classificate retrocedono in Lega Pro Prima Divisione. Mentre la quart’ultima e la quint’ultima disputeranno un doppio incontro (andata e ritorno) per determinare la quarta retrocessione. Nel caso in cui vi siano cinque, o più, punti in classifica tra la quart’ultima e la quintultima, retrocede direttamente la quart’ultima.