evacuoE’ crisi nera in casa Puteolana dopo l’ennesima sconfitta, questa volta ad opera della Scafatese, la quale si sbarazza degli avversari con un 4 a 0 che non lascia adito alle repliche. Il match è ovviamente dall’inizio alla fine a senso unico anche grazie all’espulsione dopo appena 12 minuti del granata Fiore che atterra la punta salernitana Evacuo in area di rigore lasciando in 10 i suoi. Dal dischetto Polverino si fa respingere la sfera da Ifregerio(alla fine il migliore dei diavoli) lasciando qualche speranza ai presenti al “Conte”. Speranze subito spente dopo appena 10 minuti da uno scatenato Evacuo che dal limite lascia partire un sinistro che non lascia scampo al portiere. Al minuto 28 ci prova Manfrellotti, ma l’estremo difensore della Scafatese riesce a bloccare in unscita la sfera. Sul finale della prima frazione l’incontro si incattivisce con un’ammonizione per parte e l’espulsione del tecnico salernitano Esposito. Pronti via e Polverino firma il due a zero con un facile tap-in dopo la corta respinta della difesa flegrea; poco dopo ancora Evacuo semina il terrore in area granata procurandosi il secondo rigore di giornata realizzato dalla stessa punta. Al minuto 58 è ancora Evacuo a svettare sugli sviluppi di un corner portando il suo score personale a 3 reti e chiudendo definitivamente il match. Da segnalare solo la protesta dei tifosi flgerei a fine gara dopo l’ennesima debacle della Puteolana sempre più ultima in coabitazione con l’Arzanese.