puteolanaLa compagine flegrea, dopo la bella vittoria di domenica è tornata ad allenarsi ieri, al campo “Kennedy” in vista del match che tra qualche giorno la vedrà impegnata contro una delle maggiori pretendenti alla promozione, il Matera di mister Cosco e dell’indimenticato bomber granata della passata stagione, Tony Letizia. Seconda solo al Marcianise nell’attuale classifica del girone H, la squadra allestita da patron Columella arriverà a Pozzuoli con l’intenzione di fare bottino pieno per continuare la sua marcia verso la LegaPro, fino ad ora fatta da 5 risultati utili consecutivi nelle prime 5 giornate senza subire neanche una rete. I ragazzi di mister Potenza, dunque, sono chiamati ad un impresa ardua che potrà però essere facilitata dal grande entusiasmo che finalmente si respira in casa dei diavoli; quest’ultimo insieme ad una gran dose di concentrazione ed impegno potrebbe far sì che il risultato di domenica prossima non sia così scontato come sembra. L’allenatore, insieme al suo staff dovrà monitorare fino all’ultimo le condizioni dei tre assenti dello scorso match: Guidelli, Salvati e Signore; per questi ultimi due c’è comunque ottimismo per il recupero. Sarà invece, sicuramente assente, il neo-acquisto Gaetano Manco, autore di una buona prova contro la Gelbison fino all’episodio che l’ha visto rifilare una testata ad un avversario e che gli costerà una squalifica.
Quel che è certo è che i granata sono chiamati a riconfermare quanto di buono fatto vedere tre giorni fa a Vallo della Lucania, sia in termini di gioco, sia in termini di grinta ed abnegazione, stavolta però contro una squadra di tutt’altra caratura. Il cammino intrapreso sembra quello giusto, ma è ancora troppo presto per tirare le somme ed affermare se la squadra abbia finalmente invertito la rotta. Quindi l’appuntamento è di quelli da non perdere, Domenica alle ore 15 le due squadre si affronteranno in una partita che promette di dare spettacolo, sul terreno di gioco e sugli spalti, e come sempre non mi resta che augurarvi buon match e lasciare la parola…al campo!

Infine un breve comunicato della società riguardo alla prematura scomparsa di Gaetano Musella: “Il Presidente Francesco Di Marino, il Presidente Onorario Dott. Alfonso Mazzamauro, tutto lo staff dirigenziale e tecnico nonchè l´intera squadra esprimono profondo dolore per la prematura scomparsa dell´indimenticato Gaetano Musella, allenatore della Puteolana nella stagione 1998/99 con cui raggiunse il terzo posto nel campionato di serie D – girone I. Alla famiglia Musella vanno le più sentite condoglianze da parte di tutta la Puteolana 1902 Internapoli.”