Enzo-PotenzaContinua la preparazione settimanale al “Simpatia” di Pianura in vista della trasferta di domenica che vedrà impegnata la Puteolana sul campo del Bisceglie alle 14:30. Inutile dire che questo è un match fondamentale anche a causa del fatto che le due compagini sono separate da appena un punto nella graduatoria del combattutissimo girone H. infatti, escludendo il Marcianise che sembra disputi un campionato a sé, con 5 punti sulla seconda, proprio tra questi, ovvero Matera e Taranto, entrambe appaiate a 22 punti, la distanza tra loro e l’ultima in classifica, il Grottaglie, è di appena 12 punti. Questo fa ben comprendere come mister Potenza prepari in maniera quasi maniacale ogni match definendolo come una piccola finale. I granata stanno vivendo un ottimo momento di forma, sono imbattuti da 8 gare e continuano a mantenere il proprio primato di difesa meno battuta del torneo, grazie anche ad una compattezza difensiva che si fa sempre più solida. Il Bisceglie viene dalla brutta sconfitta esterna contro il San Severo e sembra un avversario alla portata dei flegrei che hanno dimostrato in questa stagione, che in terra pugliese possono fare la partita; certo è un match che va preso con le molle per tutti i motivi elencati prima ma con il ritorno degli squalificati dello scorso turno ed il recupero a pieno regime di due pedine importanti come Signore e Guidelli, la Puteolana ha tutto per poter ben figurare e cercare di allontanare ancora di più la zona play-out.