puteolanaLa Puteolana ha svolto questa mattina la solita seduta di rifinitura al campo “Tony Chiovato” di Baia, in vista del match che domani la vedrà opposta al Progreditur Marcianise, attualmente terza della classe. Mister Potenza, per la trasferta non avrà a disposizione l’infortunato Fioretti e lo squalificato Russo; prima convocazione per il classe ’95 Bruno Santaniello, da poco tesserato con i granata. La formazione con tutta probabilità non sarà stravolta e vedrà scendere in campo i seguenti undici: Despucches tra i pali, linea difensiva formata da Carezza, D’Ascia, Imbriaco e Signore, in mediana Salvati, Visciano e Loiacono, con Foggia ad agire dietro Pastore e D’Auria, quest’ultimo in ballottaggio con Pignalosa. La gara sarà diretta dal signor Davide Oggioni di Monza, coadiuvato dagli assistenti Giorgio Rinaldi di Roma 1 e Fabrizio Civitenga di Roma 2.
Vigilia tranquilla per coach Potenza che ai microfoni carica i suoi: Quando si gioca a porte chiuse il clima è sempre surreale e noi in questo campionato abbiamo già provato un´esperienza simile nella gara casalinga giocata con la Mariano Keller. Il Marcianise è una buona squadra ed è la rivelazione del torneo. E´ una società giovane ed allo stesso tempo sta facendo ottime cose. Ha un bravo allenatore. Da domani inizia il nostro campionato costituito dalle ultime otto partite. Andremo lì per fare la nostra gara così come l´abbiamo fatta all´andata. Dobbiamo giocare facendoci onore, mettendoci grande ardore e grinta e lottando su ogni pallone con tutte le nostre forze. Manto erboso non perfetto? Noi dobbiamo saper giocare anche su una pista di ghiaccio “.