rmetapontinoputeolanaPOLICORO. Pareggio esterno a reti bianche della Puteolana contro il Real Metapontino. Dopo quelli di sette giorni fa col Marcianise arriva il secondo zero a zero consecutivo.
Per la trasferta lucana il tecnico granata Enzo Potenza deve rinunciare agli infortunati Signore, Guidelli, Imbriaco, Alcolino, Scognamiglio, Calone e Montagna e allo squalificato Loiacono. I padroni di casa non possono contare su Lorusso, anch´egli fermato dal Giudice sportivo. Mister Potenza schiera la squadra col 4-4-2 ed anche il tecnico dei celesti Catalano adotta il medesimo modulo. I Diavoli rossi hanno un grande approccio alla partita e già al 6´ sfiorano il goal: la punizione dai 30 metri di Napolitano rimbalza davanti al portiere avversario e si infrange sul palo. Passano 2´ e Salvati con un grandissimo tiro dalla metà campo granata per poco non trova un goal da cineteca: il portiere locale Digennaro si salva con l´aiuto della traversa, neutralizzando il pallone in due tempi. I flegrei insistono ma né De Lucia, né Salvati riescono a perforare la porta avversaria. Al 21´ i padroni di casa hanno una buona occasione per sbloccare il risultato: Giacobbe non approfitta di un´indecisione di Carezza e Despucches e la difesa ospite sventa la minaccia. Sei minuti dopo capitan Salvati non trova la porta su punizione. Al 37´ Manco sciupa una grande palla-goal, spedendo sul fondo una respinta scaturita da uno scontro tra il portiere celeste Digennaro e il difensore Maglione. Si va al riposo sullo zero a zero, un risultato che sta stretto alla Puteolana per le occasioni costruite nei primi 45´. Nella ripresa la gara regala meno emozioni, i flegrei calano e il Real Metapontino cresce. I lucani al 71´ sugli sviluppi di un calcio di punizione laterale sprecano una buona opportunità per passare in vantaggio: Giacobbe da pochi metri calcia a lato. All´85´ la Puteolana ha un´ottima occasione per segnare: Siciliano raccoglie una respinta difettosa di Digennaro, ma non centra il bersaglio. Nel finale sempre Siciliano si rende pericoloso con un tiro dal limite di poco a lato. La Puteolana conquista il sesto risultato positivo consecutivo (escludendo la vittoria a tavolino col Nardò), anche se per i granata resta il rammarico per non aver sfruttato le tante occasioni create.

Il tabellino

R. METAPONTINO: Digennaro, Bronzi, Ambrosecchia, Iennaco, Maglione, Caridi, Grittani, Cadaleta, Pignatta (90´ Covelli), Giacobbe (77´ Di Senso), Grano (55´ Cordisco). Panchina: Lattaruli, Mascolo, Cati, Marchesano, Toure,Gallitelli. All. R. Catalano

PUTEOLANA: Despucches, Carezza, D´Ascia, Visciano, Russo, Salvati, Manco (82´ Siciliano), Napolitano (82´ Foggia), De Lucia (64´ D´Auria), Pastore, Fioretti.Panchina:Ifregerio, Paesano, Cigliano, Capuano, Cimmino. All. Potenza
ARBITRO: Vigile di Cosenza (Pedarra – G. Catalano)
AMMONITI: Caridi, Manco
NOTE: giornata nuvolosa. Spettatori 200 circa di cui 30 circa provenienti da Pozzuoli. Angoli 0-3. Recuperi: / p.t. ; 3´ s.t.