mancoDopo gli allenamenti settimanali svolti al “Simpatia” di Pianura ed al “Mellino” dei Camaldoli, la truppa granata sta terminando proprio in questi minuti la consueta rifinitura allo stadio “Domenico Conte”. Arrivano buone notizie dall’infermeria, in quanto sia Napolitano che il portiere Alcolino hanno recuperato del tutto dai loro infortuni; Signore e Guidelli, invece, assenti ormai da tanto, continuano la loro riabilitazione. Mister Potenza quindi avrà a dispozione due frecce in più nel suo arco, e come ben sappiamo è sempre meglio avere problemi di abbondanza che il contrario. Salvo sorprese però, l’undici che domani pomeriggio scenderà in campo dovrebbe essere quello che la scorsa settimana era pronto ad affrontare il Nardò prima che venisse assegnata la vittoria a tavolino: tra i pali il confermatissimo Despucches, linea difensiva composta dai centrali Russo e Visciano, supportati ai lati da Carezza e D´Ascia, sulla mediana Salvati, Manco e Scognamiglio, con Fioretti a supporto di De Lucia e Pastore. La Puteolana sa bene che l’incontro di domani sarà tutt’altro che semplice, infatti la capolista Marcianise è determinata a continuare la sua marcia verso la promozione, ad attenderli si prevede un clima infuocato, grazie anche al fatto che finalmente i Diavoli stanno facendo vedere una grinta ed una dedizione che ad inizio campionato non erano lontanamente immaginabili.
Concludiamo con una piccola curiosità: l’incontro di domani vedrà il ritorno in partite ufficiali di Gaetano Manco allo Stadio di Pozzuoli dopo ben 12 anni; infatti l’ultima volta in cui il pubblico lo vide protagonista fu contro il Campobasso. A dirigere la partita sarà il signor Nicola Scarpini di Arezzo, coadiuvato dagli assistenti Giorgio Basso e Alessandro Pacifico entrambi di Taranto.