puteolanatifosifesteggianoCon la vittoria di domenica, ottenuta a tavolino con un 3 a 0, a causa del fatto che i padroni di casa del Nardò abbiano deciso di non presentarsi sul terreno di giuoco, la Puteolana continua la sua striscia positiva portando a 5 il numero di incontri disputati senza essere sconfitti. È un momento decisamente positivo per la truppa di mister Potenza ma è proprio in circostanze come questa che non bisogna abbassare la guardia; infatti tra 3 giorni arriverà al “Conte” di Arco Felice una vera e propria corazzata: il Marcianise di mister Foglia Manzillo. La compagine casertana oltre a vantare il secondo miglior attacco del girone, è squadra ben organizzata con una precisa identità e qualità che le permettono di trovarsi al primo posto in classifica in coabitazione con Turris e Monospolis.
Quello di domenica quindi, sarà un vero e proprio banco di prova per i granata che nonostante le 9 lunghezze di differenza in graduatoria sanno di poter impensierire non poco gli avversari, e dalla loro avranno anche il fattore campo che spesso e volentieri è determinante in quel di Pozzuoli. Sono 6 i precedenti in campionato tra Puteolana e Marcianise con un bilancio di 2 vittorie per parte e 2 pareggi. I granata hanno realizzato 7 reti e ne hanno subite 11.  Inoltre questa sarà la seconda sfida stagionale che vedrà opposti i due team, in quanto si sono già affrontati il 18 Agosto per il turno preliminare di Coppa Italia; in quell’occasione furono i gialloverdi a spuntarla per due reti a zero, ma ora come ora la sfida sarà tutta un’altra cosa perché in poco più di 2 mesi di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia.