puteolanaI granata di mister Potenza continuano la loro preparazione al campo “Simpatia” di Pianura in vista della sfida che li vedrà per la prima volta nella loro ultracentenaria storia, contro il Real Metapontino. Non è esagerato usare il termine “fondamentale” per indicare il match di domenica pomeriggio; infatti le due compagini sono distanziate di appena un punto (8 per i diavoli, 7 per la squadra di Matera). Una vittoria allontanerebbe in maniera decisa la Puteolana dalla zona calda della graduatoria, ossigeno puro dopo la stangata dei 3 punti sottratti a causa del ritiro del Nardò. Il tecnico granata dovrà fare a meno di Peppe Imbriaco, fermo ai box almeno 10 giorni a causa di un problema muscolare, oltre a Signore e Guidelli che continuano il loro graduale recupero. Siciliano è invece abile e arruolabile per la trasferta in Basilicata. I favori del pronostico sono dalla parte della Puteolana che viene da 5 risultati utili consecutivi, mentre gli avversari sono reduci da due KO. Il match è comunque insidioso e non va preso sottogamba perché come abbiamo anticipato prima, l’imperativo è vincere; il tecnico come al solito chiede massima concentrazione ed abnegazione dopo essere riuscito a rianimare un gruppo sull’orlo del baratro che settimana dopo settimana sta dimostrando di voler lottare fino all’ultimo per la salvezza.