capuanoL’allarme societario è rientrato in casa Puteolana; infatti ieri c’è stato il dietrofront del presidente Gennaro Capuano, che attraveso un comunicato ufficiale ha ritirato le sue dimissioni, tornando al timone del club flegreo, annunciando anche due colpi per il roster:”Ritiro le dimissioni per l’attaccamento alla maglia e per l’affetto e la stima che mi lega a questa città e ai suoi tifosi. Inoltre posso annunciare l’ingaggio del difensore Massimo Russo e del centrocampista Emanuele Marzocchi. Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori sviluppi dal punto di vista societario, dirigenziale e tecnico. Col direttore sportivo Carmine Ennio puntiamo a rinforzare la squadra con l’innesto di un attaccante. Ringrazio l’Amministrazione comunale di Pozzuoli per l’impegno profuso”. Il ds Carmine Ennio ha quindi deciso di rimanare accanto il presindete per proseguire il progetto iniziato quest’anno:  “ Col ritorno di Capuano alla guida della Puteolana era giusto che non abbandonassi la società. Col presidente e con la città di Pozzuoli ho un legame fortissimo e questo mi ha spinto a continuare l’esperienza granata. Ora lavoreremo per mettere su una squadra competitiva, capace di conquistare la salvezza. In più stiamo gettando le basi per la costruzione di una società solida”. La squadra riprenderà quindi gli allenamenti interrotti fino a ieri per il caos che si era venuto a creare; domenica al Conte ci sarà infatti la Cavese.