puteolanaPozzuoli - Tra poco meno di ventiquattro ore la Puteolana 2.0, targata mister Potenza farà il suo “esordio” in campo; avversario di turno, a Vallo della Lucania, la Gelbison del giovanissimo mister Ferraro.

L’attesa di vedere la squadra sotto la nuova guida tecnica e con i nuovi innesti è sicuramente tanta e febbrile; stamattina i giocatori hanno svolto il consueto allenamento di rifinitura pre-match, allo stadio “Ottorino Barassi” di Secondigliano. In difesa bisognerà fare ancora a meno di capitan Signore che, tornato sabato dopo la squalifica, è stato costretto a rimanere fuori per un fastidio al polpaccio, e non verrà convocato così come Guidelli, out per la terza partita consecutiva e Salvati, che non è riuscito a recuperare dal problema muscolare accusato la settimana scorsa contro il Gladiator. Il resto della rosa è abile e arruolabile e le note liete sono sicuramente i tre nuovi acquisti, Manco, Russo e Pastore, per i quali non è esclusa una possibile maglia da titolari.
Alla prima sulla panchina granata, coach Potenza non vorrà sicuramente sfigurare ed in vista del match carica i suoi ragazzi: “Sono appena arrivato alla Puteolana, e posso dire di essere stato accolto bene. Ci stiamo conoscendo e stiamo lavorando per trovare al più presto il giusto amalgama. Si sa che non si può cambiare subito tutto quello che non va, ma ho grande fiducia nel gruppo di giocatori a mia disposizione. Sto proseguendo il lavoro fatto dal mio predecessore Ambrosino. Andiamo a Vallo della Lucania per fare bottino pieno.” Parole che sicuramente non lasceranno indifferenti né i diavoli, né la tifoseria che dopo tanto amore incondizionato e passione, merita di essere finalmente ricompensata. La squadra partirà nel primo pomeriggio in pullman per raggiungere Vallo della Lucania e preparare al meglio questa delicatissima trasferta, che, come abbiamo ripetutamente affermato, potrebbe dare una sterzata al (fino ad ora disastroso) cammino granata; le premesse ci sono tutte: nuovo allenatore, nuovo schema di gioco, nuovi calciatori, nuove idee e, si spera, nuovo entusiasmo.

QUI GELBISON


La squadra di casa arriva a questo match carica a mille dopo la pesantissima vittoria a Foggia contro il San Severo, grazie alla doppietta di uno straripante Gianmarco Tedesco, capocannoniere del girone che commenta così l’incontro di domani: “sicuramente una gara difficile contro una squadra che ha bisogno di fare risultato per risalire la classifica; avendo in settimana cambiato allenatore e acquistato tre nuovi giocatori saranno ancora più determinati e motivati per cercare di fare punti, comunque noi, come sempre, daremo tutto per continuare sulla strada intrapresa domenica scorsa”.

A dirigere la partita sarà il signor Enrico Leo di Roma 2, assistenti Cosimo Summa e Carmen Piccolo, entrambi di Taranto.
Come sempre non mi resta che auguravi buon match e lasciare la parola…al campo!