rioneterraIl Rione Terra grazie ad una prestazione tutta cuore e grinta riesce a fermare la capolista Boys Caivanese: al “Conte” termina 0-0 ma per i puteolani è un pareggio che sa di vittoria. Gli uomini di mister Sicuranza hanno retto per tutto l’arco della gara dimostrandosi comunque all’altezza della situazione contro un avversario di assoluto livello. Arriva così un punto sudato e meritato, altro mattoncino importante per la salvezza diretta.

LA CRONACA- Assente dell’ultimo momento Cangiano, questi gli 11 scelti da Sicuranza; Davanti Compagnone, oltre ai perni della difesa, capitan Stellato ed Esposito, ci sono De Felice e Di Fraia ’95 sulle corsie esterne. A rinfoltire il centrocampo i dinamici Pastore ’96, De Luca ’95 e Molino ’97. In avanti spazio a Ginestra e il brevilineo Di Roberto ’96 a supporto di Nasti. Nel primo tempo sono subito gli ospiti ad avere il pallino del match in mano, il Rione invece quasi intimorito fa fatica ma non rischia più di tanto a parte la conclusione ravvicinata di Gelotto ( 13′). Con il passare dei minuti, scossi dagli urlacci di mister Sicuranza, i flegrei entrano in partita: al 22′ Ginestra da fermo sfiora i pali difesi da Viola. Nel primo tempo sono gli ospiti ad avere maggior possesso senza però essere veramente pericolosi; ed è proprio qui che iniziano i meriti dei puteolani, nessuno escluso, bravi ad imbrigliare la manovra avversaria. Sul finire Compagnone è efficace sul tracciante dalla distanza di Spilabotte. Nel secondo tempo stesso tema tattico. Sono maggiormente gli ospiti a cercare la via della rete ma a turno i vari Pastore, De Luca e Molino sono bravi ad interrompere le trami di gioco gialloverdi. Al 30′ però c’è il palo a salvare il Rione Terra: Savarese si inventa un tiro dai 30 metri che scheggia il legno della porta di Compagnone lesto poi nell’intercettare il tap-in di Emmausso. Unico neo della partita dei puteolani quello di non averci creduto abbastanza in fase offensiva, quando la Caivanese concedeva ampi spazi.. A 2′ dalla fine infatti Ginestra spreca in contropiede optando per un flebile pallonetto . Nel recupero Compagnone si supera sul colpo di testa di Carlino volando alla sua sinistra poi proprio negli istanti finali Di Roberto, sempre in contropiede, può colpire per il gol che potrebbe valere l’impresa ma viene meno sul più bello e si rimane sullo 0-0.

TABELLINO

Rione Terra: Compagnone, De Felice, Di Fraia (28’st Aiello), Molino, Stellato, Esposito, Di Roberto, De Luca, Nasti (46’st Liccardi), Ginestra (48’st Fernandez), Pastore All. Sicuranza

Boys Caivanese: Viola, Castaldo , Scarparo, De Stefano (14’st Liccardi), Sacco, Carlino, Cafaro, Gelotto, Spilabotte (14’st Brancacci), Savarese, Emmausso All. Sannazzaro

Arbitro: Melito di Ariano Irpino (Conte-Della Neve)

Ammoniti: Molino, Stellato, Di Roberto, De Luca (RT), Scarparo (BC)

Note: Spettatori 200 circa