barano-d-ischia-1Il Monte di Procida è pronto ad affrontare il Barano, partita valida per la decima giornata di campionato. Mister Illiano pare intenzionato a schierare per dieci undicesimi la squadra che ha pareggiato domenica scorsa in casa contro l’Ardor Qualiano. Tra i pali Cardamuro è pronto a difendere la porta montese, difesa a tre con Ciotola, Illiano e Marotta. Lubrano, Coppola e Caputo vanno a formare la diga di centrocampo. Quest’ultimo va a sostituire Greco, squalificato perché ha raggiunto il limite di ammonizioni. Capitan De Luca e Rotta sugli esterni, Ricciardi seconda punta alle spalle di Barbella. La compagine montese vuole cancellare l’opaca prestazione dell’ultimo week-and, prolungare l’imbattibilità che dura ormai da cinque partite e con un’eventuale vittoria raggiungere quota 17 punti in classifica. Se al contrario sono gli avversari a fare bottino pieno, centrano la seconda vittoria consecutiva, raggiungono quota 19 punti in classifica, al terzo posto solitario in piena zona paly-off. Non ci resta che aspettare il fischio dell’arbitro e passare la palla al campo.

ANALISI DELL’AVVERSARIO

Il Barano occupa attualmente il quarto posto in classifica. I 16 punti sono il frutto di 5 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. Gli isolani hanno visto la vittoria alla terza, quinta, settima, ottava e nona giornata. Rispettivamente tra le mura amiche 3 a 1 contro Rione Terra, 1 a 0 contro il Real Poggio, 4 a 0 contro l’Ardor Qualiano. In trasferta si sono imposti per 3 a 2 contro il San Vito Positano e 2 a 1 contro il Pimonte. L’unico pareggio è arrivato alla quarta giornata fuori casa per 0 a 0 contro il Calcio Campano Giovani. Gli Ischitani sono usciti sconfitti alla prima, seconda e sesta giornata rispettivamente per 3 a 1 in casa contro il Campania Ponticelli, 4 a 2 in trasferta contro il Pro Pagani e 2 a 1 tra le mura dell’Anacapri.