Il mister saluta la squadra: “Lascio anche se non sono l’unico colpevole”

Il presidente Muro col ds del Procida

Il presidente Muro col ds del Procida

Al termine della gara persa contro il Quarto, il tecnico Lubrano ha rassegnato le proprie dimissioni motivando così la sua decisione:

Avevo già pensato a questa decisione già dopo la sconfitta di San Giorgio. Credo di aver dato tanto a questo gruppo avendo ricevuto poco. Sono un uomo di calcio e so quando è giusto fare un passo indietro. Ho delle colpe ma non credo di essere l’unico artefice di questa situazione, i calciatori ci hanno messo del loro. Sono sereno, ringrazio Muro che mi ha concesso quest’opportunità e sono rammaricato solo perché sono l’unico a pagare in una situazione dove i colpevoli sono soprattutto altri”.

La società si è subito riunita in un’assemblea presieduta dal Presidente Luigi Muro dove è stato deciso anche il nome del successore di Lubrano. Sarà Franco Cibelli il prossimo allenatore del Procida: si tratta di un ritorno per il tecnico che già nelle ultime tre stagioni ha guidato i biancorossi in Eccellenza dopo la vittoria del titolo regionale juniores. Toccherà quindi a lui guidare il Procida in questo finale di stagione.