bortolottotritumLa Tritium pareggia nei minuti finali l’andata dei playout contro il Portogruaro e si giocherà quindi la permanenza in Prima Divisione nella sfida di ritorno. Sono i due capitani a lasciare il segno: Cunico porta in vantaggio gli ospiti con uno splendido gol (sinistro a giro imparabile), poi all’88’ Enrico Bortolotto trasforma il rigore concesso per fallo di Patacchiola su Spampatti.

 

TRITIUM: Nodari, Martinelli (dal 77’ Spampatti), Teoldi, Calvi, Teso, Cusaro, E.Bortolotto, Arrigoni, Cogliati, R.Bortolotto (dal 64’ Chinellato), Corti. In panchina Paleari, Casiraghi, Monacizzo, Riva, Bossa. All. Cazzaniga.

 

PORTOGRUARO: Tozzo, Pisani, Pondaco, Herzan, Moracci, Patacchiola, Pignat (dal 79’ Rolandone), Salzano, Altinier (dall’83’ Corazza), Cunico, De Sena (dal 53’ Orlando). In panchina Festa, Chesi, Blondett, Sampietro. All. Madonna.

 

Arbitro: Pezzuto di Lecce (Gori di Arezzo – Villa di Rimini).

 

Reti: Cunico (P) al 15’, E.Bortolotto (T) su rigore all’88’.

 

Note: espulso Patacchiola (P) all’87’ per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Teso, E.Bortolotto, Arrigoni, Cogliati (T), Pondaco, Herzan (P). Angoli 5-0 per la Tritium. Recuperi 0’+4’. Spettatori 400.