insignehiguianbenitezdelusiSiamo alle solite, il Napoli incappa in un’altra prestazione non ottimale da cui ne consegue una sconfitta. A giovarne, così com’era accaduto all’andata, è il Parma di Donadoni che vince al Tardini per 1-0 grazie ad un bel goal di Parolo. Gara simile a quella che si era vista al San Paolo, con la squadra di Benitez che ha provato a fare la partita senza mai riuscire ad alzare i ritmi e con gli emiliani che sono stati molto pericolosi in più occasioni grazie a delle veloci ripartenze. Nonostante ciò nel finale gli azzurri avrebbero potuto agguantare il pareggio ma Insigne si è divorato un goal facile facile; non è la prima volta che il gioiellino di Frattamaggiore è poco incisivo sotto porta ma non bisogna buttargli la croce addosso anche perche dalla sua parte ha la giovane età che gli consentirà in futuro di migliorare anche sotto questo aspetto. Questa sconfitta non compromette nulla in chiave terzo posto visto che il margine di vantaggio sulle inseguitrici è ancora  rassicurante.