Discreta prestazione dell’undici di Mazziotti

espulso insieme a Zinno e Orlando

 

mazziottiFondamentale per la Nuova Quarto era interrompere l’emorragia di sconfitte interne e conquistare i primi punti in casa, però resta un po’ di amaro in bocca per il pareggio per 1-1 ottenuto contro il Campania e per l’arbitraggio insufficiente di Isernia. Succede tutto nel primo tempo: al 24’ viene espulso Zinno per proteste e il Quarto resta in 10 uomini, 5 minuti dopo viene assegnato un calcio di rigore al Campania che Pagano trasforma, al 41’ Di Fusco (uno dei migliori del match) con un bolide dalla distanza trova un super gol per il Quarto che riesce a raggiungere il pareggio. Nel secondo tempo poco da segnalare se non le espulsioni per il Quarto di mister Mazziotti e del direttore sportivo Orlando e per il Campania di Mattioli dalla panchina. Queste le dichiarazioni di Mazziotti a fine partita: “E’ la prima volta che un arbitro mi butta fuori dal campo senza aver fatto niente, la classe arbitrale dovrebbe essere più responsabile e meno presuntuosa. La squadra ci ha messo l’anima quest’oggi e la prestazione ci dà morale per il prossimo impegno proibitivo a Torre del Greco contro la Turris”.