paolocannavaroPaolo Cannavaro ha concesso una lunga intervista al “Corriere dello Sport” in cui ha raccontato i momenti più belli e quelli più difficili vissuti quando indossava la maglia del Napoli ma ciò che è emerso maggiormente dalle sue dichiarazioni è una grande amarezza per il suo addio al club partenopeo, se non altro perche lo hanno messo nelle condizioni di andarsene:

“L’ultimo anno non mi è stata data una vera possibilità: un tempo a Genova e altre due gare da titolare, non credo siano abbastanza per giudicare uno che prima dell’arrivo di Benitez aveva fatto così tanto. Evidentemente era già tutto stabilito a tavolino. Sono anche andato a parlare con Benitez per chiarire certe cose, ma la squadra girava e non è semplice conquistare una maglia da titolare quando le cose vanno bene. Il problema è che ero già ai margini alla prima di campionato”.