miccoli

 

Napoli – E’  un giorno triste per Palermo e Siena. Siciliani e toscani salutano la massima serie dopo un campionato diverso ma che alla fine ha avuto lo stesso tragico epilogo. I rosanero hanno pagato un continuo avvicendarsi di allenatori e direttori sportivi che ha creato solo confusione e nessun risultato. L’augurio è di un pronto ritorno in serie A, l’invito è tutto per Zamparini, di trattenere Perinetti come direttore sportivo e Sannino come tecnico. I bianconeri invece hanno trovato una strada in salita fin dall’inizio del campionato con una penalizzazione di sei punti da scontare. In diverse fasi della stagione hanno dato la sensazione di poter riuscire nell’impresa nonostante il duro handicap di partenza, purtroppo non è andata così. Anche in questo caso il cambio in panchina da Cosmi a Iachini non ha portato i frutti sperati. Anche al Siena va un augurio di immediato ritorno nella massima serie.