trapaniCirca venti ragazzi extracomunitari, giunti a Trapani qualche mese fa ed ospiti del centro di prima accoglienza gestito dalla cooperativa sociale Insieme saranno ospiti martedì pomeriggio del Trapani Calcio ed avranno la possibilità di assistere alla seduta d’allenamento presso lo Stadio Provinciale e di essere loro stessi protagonisti, scendendo in campo a fine allenamento assieme a mister e giocatori.

L’iniziativa della Società granata è inserita nel programma “Un giorno per la nostra Città”, promosso dalla Lega B e dai 22 Club. Tema di questo mese “Integrazione sociale globale: vicini di casa di qualunque coloro”. I giovani del centro di prima accoglienza seguono ogni sabato il Trapani Calcio e, con i loro tutor, partecipano due volte a settimana agli allenamenti della Juvenilia.