Layout 1Dopo le feste pasquali il Quarto sta continuando gli allenamenti in vista della finale play-off che si disputerà l’11 Maggio al “Giarrusso”. La squadra di mister Amorosetti ha ricevuto la visita a sorpresa del PM Antonello Ardituro, vero ideatore del progetto “Quarto Calcio per la Legalità” e primo tifoso bianco azzurro. Il PM si è voluto complimentare con tutta la squadra, il mister, lo staff tecnico e sanitario per il prestigioso risultato ottenuto, incitando i ragazzi a continuare ad alimentare il sogno serie D. L’unico aspetto negativo resta la pausa di un mese di inattività da gare ufficiali poiché il campionato di Eccellenza è terminato il 9 Aprile. Mister Amorosetti deve lavorare sull’aspetto psicologico e non far abbassare la concentrazione ai suoi ragazzi, facendo disputare numerose partite di allenamento con altre squadre del territorio flegreo, anch’esse ferme per aver terminato le rispettive regular-season. La squadra “anti racket” anche quest’anno ha raggiunto dei numeri impressionanti conditi dal fatto che il gruppo era lo stesso della passata stagione nel campionato di Promozione. Si è chiuso il campionato con 67 punti, dove sono state raggiunte ben 20 vittorie, un attacco stellare da 60 goal siglati di cui un terzo sono stati messi a segno da bomber D’Auria che per il secondo anno consecutivo si è laureato capocannoniere. L’attaccante ha raggiunto quota 26 goal (25 in campionato e 1 in Coppa Italia). Sono stati 23 i giocatori utilizzati dal mister, quello con più presenze, che ha giocato praticamente sempre è proprio l’attaccante flegreo, che ha totalizzato 34 presenze (30 in campionato e 4 in Coppa Italia). Alle sue spalle c’è il centrocampista ex Procida Alessandro Gaveglia, che ha totalizzato 33 presenze saltando solo una gara di Coppa Italia. I numeri rendono l’idea dell’incredibile cammino effettuato dalla squadra, cammino che potrebbe essere ancora molto lungo. La compagine flegrea infatti se vincerà la finale dell’11 Maggio, potrà accedere ai play-off nazionali. Il Quarto quindi affronterebbe a partire dal 25 Maggio la vincente dello spareggio del girone di Eccellenza pugliese, con gare di andata e ritorno (andata il 25 Maggio, ritorno 1 Giugno). La vincente di questo incontro affronterà nella finalissima (andata 8 Giugno, ritorno 15 Giugno) la squadra vincitrice dello spareggio tra il team dell’Eccellenza calabrese e quello dell’Eccellenza siciliana. Una strada lunga e insidiosa, ma questo non fa spegnere i desideri del Quarto che sogna  un’estate da campione.