schioppo2Ancora una volta la sfida contro il Valpolicella è maledetta per il Napoli Calcio Femminile. Dopo gli episodi dell’andata, anche la partita di ritorno è stata giocata per oltre un tempo in inferiorità numerica dalle partenopee, che hanno perso contro la squadra veneta (0-3), disputando però una partita molto generosa, crollando solo negli ultimissimi minuti.

Il primo tempo ha visto le napoletane tenere in mano il pallino del gioco, ma il Valpolicella alla prima occasione è riuscito a sbloccare il risultato con Bonafini, che su punizione ha messo la palla sotto la traversa al 14’. La reazione delle partenopee è stata immediata, ma Pirone ha tirato centralmente mancando il pari. Al 34’ la grande occasione per le napoletane, con un lancio di De Palmas per Colasuonno che, sola davanti al portiere, ha tentato il pallonetto senza riuscire a superare il portiere. Poco dopo il centravanti calabrese è stato espulso per doppia ammonizione dopo un fallo di mano volontario, anche se la prima ammonizione era arrivata tra le proteste generali per un fallo normale a centrocampo. Nel finale di tempo grande parata di Radu, che ha tolto dall’angolino un tiro di Tombola. Nela ripresa il Valpolicella ha avuto un maggiore possesso palla, forte della superiorità numerica, ma le occasioni da gol sono state poche. Il Napoli ha lottato fino alla fine, sfiorando anche il pareggio in contropiede con un’azione personale di Pirone, conclusa centralmente, e con una deviazione di Spigno di poco a lato. Nel finale Boni, sola davanti a Radu, ha chiuso la partita con la rete del 2-0 all’85’ e a tempo ormai scaduto è arrivato anche il 3-0 di Capivilla.

“L’inferiorità numerica ha pesato – ha spiegato a fine partita il dg, Italo Palmieri -. Il Valpolicella è una buona squadra e l’episodio di Colasuonno ha creato un’ulteriore difficoltà alle ragazze, che hanno però lottato fino all’ultimo provando a rientrare in partita, nonostante l’assenza di quattro titolari”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo sabato 8 febbraio in trasferta contro il Mozzanica per la quarta giornata di ritorno della serie A.

 

Il tabellino

Napoli Calcio Femminile: Radu, Schioppo, Cuciniello (61’ Strisciante), De Palmas, Spigno, Giuliano, Esposito, Diodato (74’ Di Maro), Tagliaferri (59’ Ascolese), Colasuonno, Pirone. A disp.: Sorbino, Bombara, Cafiero. All. Sorrentino

Valpolicella: Toniolo, Peretto, Magnaguagno, Casarotto, Zaccaria, Nicolis (63’ Zanotti), Tombola, Carradore (83’ Capivilla), Bonafini (65’ Perobello), Boni, Chinello. A disp.: De Beni, Cordioli, Rigon, Pizzolato. All. Formisano

Arbitro: Dante (Roma 1)

Marcatori: 14’ Bonafini, 85’ Boni, 90’ Capivilla

Ammoniti: Schioppo (N), Peretto, Magnaguagno, Perobello (V)

Espulsi: Colasuonno (N)